ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Eurolega, Milano riparte
con una vittoria scaccia crisi

Eurolega, Milano riparte 
con una vittoria scaccia crisi

Milano riparte in Eurolega e apre il girone di ritorno con una vittoria scaccia crisi. Al Forum finisce 111-94 con il record stagionale di punti in Europa. Decide il primo quarto, 36-22, che inquadra l’intera partita. Soddisfatto Pianigiani nel dopo partita: “Siamo partiti forte nel primo quarto e sono contento che tutti hanno dato il proprio utile contributo. Sapevamo di non essere al meglio, ma i nostri giocatori hanno giocato una partita di grande volontà e questo, oltre ai punti, fa morale per il futuro”. Milano tira con il 53 per cento da tre punti (16/30) e manda cinque giocatori in doppia cifra. Micov 21 punti, Kuzminskas 19 di cui 14 nel solo primo quarto, Bertans e James 17 a testa, con sette assist per lo statunitense. Solita partita efficace per Gudaitis, 14 punti con 12 rimbalzi. Per il Buducnost, prova di grande intensità per Goga Bitadze, 23 punti e 8 rimbalzi. Il centro georgiano, classe 1999, sembra già pronto per il Draft Nba del prossimo giugno. Cole, arrivato da Avellino pochi giorni fa, ne mette 17 con 8/18 dal campo. Nella partita degli intrecci, c’è quello con Jasmin Repesa, a Milano cinquecento ottanta giorni dopo l’ultima apparizione, questa volta da avversario. L’ultima volta al Forum era stata il 2 giugno 2017, quando fu sconfitto da Trento con un umiliante 1-4 in semifinale scudetto. Con lui in panchina, quattro trofei, tra cui lo scudetto del 2016. Fu però esonerato e da allora non ha più allenato fino alla chiamata del Buducnost proprio alla vigilia della partita contro l’Olimpia. Milano, senza Nedovic e Brooks infortunati, manda in quintetto Bertans e soprattutto Tarczewski in campo con un tutore alla mano e che domani andrà sotto i ferri per uno stop quantificabile in 45 giorni. La partenza dell’Olimpia è di forte impatto: 13-2 al quarto, poi 19-6 con canestro in avvicinamento di Micov. Kuzminskas è ispirato nelle triple (4/4) e Milano vola 33-15 all’ottavo. Il primo quarto si chiude 36-22. Gudaitis mette i suoi sigilli appena entrato, 49-36 al 17esimo. Tarczewski schiaccia con la mano infortunata e il Forum impazzisce. Al riposo lungo milanesi avanti 56-45. Al rientro in campo Micov trascina Milano: tripla del 62-45 e canestro con tiro libero segnato per il 65-49 al 23esimo. Bitadze fa vedere tutto il suo repertorio, ma l’Olimpia resta avanti 76-60 al 25esimo con un’azione spettacolare del solito Micov che recupera palla in difesa e si fa tutto il campo fino al canestro avversario. Il collettivo dell’AX funziona bene e il vantaggio resta rassicurante anche alla fine del terzo quarto: 82-66. I montenegrini cercano di riavvicinarsi, 84-73 al 33esimo, poi 89-79 al 35esimo, ma Jerrels e Gudaitis li ricacciano indietro 96-82. Bertans e Micov superano quota cento, finisce 111-94 e sono applausi per tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT