ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Nba, conferma di casi di molestie sessuali e abusi nei Mavericks

Nba, conferma di casi di molestie sessuali e abusi nei Mavericks

La Nba ha confermato che le denunce note a febbraio per abusi sul lavoro e le molestie sessuali nei Dallas Mavericks, una delle franchigie più importanti della Nba, erano vere, a seguito di un'indagine che è durata sette mesi. L'Nba ha spiegato che il rapporto consegnato da investigatori e avvocati indipendenti ha corroborato l'ipotesi di «numerosi casi di molestie sessuali e altri comportamenti scorretti all'interno dell'organizzazione per un periodo di oltre 20 anni». Oltre 215 testimonianze di dipendenti attuali e passati, oltre 1,6 milioni di documenti, sono stati utilizzati dagli investigatori per stabilire la cattiva condotta di diversi ex dirigenti. «L'ex Presidente e Ceo Terdema Ussery (che ha lasciato l'incarico di circa tre anni fa) ha avuto un comportamento inappropriato nei confronti di 15 dipendenti, che erano stanche di commenti inappropriati e carezza non consentite», ha spiegato il documento. Il proprietario dei «Mavs», Mark Cuban, ha preso provvedimenti e assunto diverse donne in posizioni importanti negli ultimi mesi. Cynthia Marshall è stata nominata direttore esecutivo della franchigia, una posizione da cui ha promosso il miglioramento della cultura del lavoro in team. Inoltre Cuban ha accettato di donare 10 milioni di dollari alle associazioni e organizzazioni che difendono le donne e si battono contro la violenza domestica e la disuguaglianza di genere nell'industria dello sport. L'Nba ha inoltre concluso il rapporto con una serie di raccomandazioni per la squadra di Dallas, che deve presentare relazioni trimestrali sull'attuazione delle richieste e sula formazione dei dipendenti sui problemi che riguardano le molestie sessuali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York
Video

Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York

  • Sport e integrazione a Napoli, le interviste

    Sport e integrazione a Napoli, le interviste

  • Dramma nello sport, muore Giada Dell'Acqua a 28 anni

    Dramma nello sport, muore Giada...

  • Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le vittime del 14 agosto

    Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le...

  • «Piatek chi?», i napoletani preferiscono Insigne

    «Piatek chi?», i napoletani...

  • Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30 candidati

    Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30...

  • Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

    Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

  • Ancelotti tifa per gli atleti dell'Esercito agli Invictus Game

    Ancelotti tifa per gli atleti...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT