ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Maggio, cuore campano:
chiuderà la carriera al Benevento

Maggio, cuore campano:
chiuderà la carriera al Benevento

Benevento-Verona 1-0. Nella sfida per Maggio e Laribi i giallorossi mettono a segno il primo punto, soffiando agli scaligeri, con una mossa a sorpresa, il laterale destro in scadenza col Napoli. Ora sotto con Karim Laribi, che radiomercato dà a un passo dall'Hellas. Ma attenzione al club sannita e alle sue molteplici risorse: anche Maggio era vicinissimo al Verona e alla fine ha fatto il percorso inverso. Per il terzino ex azzurro è stato determinante il secondo assalto, condotto con la stessa intensità che in queste ore la dirigenza sannita sta profondendo con l'entourage di Laribi. Per Maggio è stata decisiva la corte serrata del diesse Foggia. I due non hanno mai giocato insieme ma si conoscono molto bene. Il terzino aveva un mezzo impegno con il Verona (col quale si era incontrato venerdì), ma Foggia e Vigorito l'hanno convinto ad accettare la proposta del Benevento, su base biennale. Il primo appuntamento era programmato per l'inizio della prossima settimana, ma la concorrenza e l'addio di Sagna hanno indotto il Benevento a imprimere un'improvvisa e necessaria accelerazione. A quanto pare avrebbe inciso nella scelta anche la moglie Valeria, architetto, che ha preferito continuare a vivere in Campania. La coppia deve ancora decidere se restare ad abitare a Napoli (e dunque Christian farebbe la spola per gli allenamenti) o trasferirsi a Benevento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino
Video

Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino

  • Nazionale, Barella: «Bello e facile giocare con Jorginho e Verratti»

    Nazionale, Barella: «Bello e facile...

  • Futsal, il super derby Napoli-Eboli

    Futsal, il super derby Napoli-Eboli

  • Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

    Italdonne, storico secondo posto nel Sei...

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
felipe
2018-07-01 21:21:51
Invece di pensare ad un possibile, futuro ruolo di Dirigente nella Società Napoli ad Hamsik, come alcune volte ho letto sui giornali, io avrei già assegnato un preciso ruolo a Maggio, giocatore e persona esemplare. Gli auguro ogni fortuna.
Ciro883
2018-07-01 13:38:13
Grande uomo e grande calciatore. Mai una parola fuori posto. Lo avrei tenuto anche solo per fare gruppo. Ti auguro due anni fantastici con un ritorno in A.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT