ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, l'arbitro e Donnarumma
condannano Gattuso all'Emirates

Milan, l'arbitro e Donnarumma 
condannano Gattuso all'Emirates

Il Milan perde anche in casa dell’Arsenal (3-1), dopo lo 0-2 di San Siro di una settimana fa. Rino Gattuso sperimenta il 4-4-2 con André Silva, che in campionato si è sbloccato contro il Genoa, accanto a Cutrone. Sugli esterni ci sono Suso e Calhanoglu, mentre Montolivo gioca in mezzo al posto di Biglia. In difesa, come terzino destro, c’è Borini. È subito un bel Milan: dopo 44 secondi André Silva, ben imbeccato da Suso, può già segnare, ma il portoghese non inquadra lo specchio della porta. L’Arsenal quando ha la palla tra i piedi mostra tutte le sue qualità nel palleggio, ma sono i rossoneri a sbloccare il risultato al 35’ con un bellissimo tiro dalla distanza di Calhanoglu, che sorprende Ospina. Passano solo 3’ e l’arbitro concede un rigore per un contrasto in area di Rodriguez su Welbeck. Un penalty generoso, che lo stesso Welbeck realizza spiazzando Donnarumma. Prima dell’intervallo, l’Arsenal sfiora due volte il raddoppio. Prima con Mkhitaryan, che al 46’ manda sul fondo un colpo di testa, poi con un tiro di Wilshere che Donnarumma è bravissimo a respingere. Nella ripresa la gara è ancora emozionante. Donnarumma manda in angolo su tiro di Mkhitaryan, poi ci provano Suso e Cutrone, ma la palla in entrambe le occasioni terminano sul fondo. Gattuso inserisce Kalinic e Bonaventura per trovare il raddoppio, ma al 26’ Xhaka chiude il discorso qualificazione trovando il 2-1 su una papera di Donnarumma. Nel finale arriva anche il 3-1 di Welbeck.

LEGGI LA CRONACA
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Juve-Napoli, tifosi in strada davanti ai maxischermi
Video

Juve-Napoli, tifosi in strada davanti ai maxischermi

  • Juve-Napoli, il prepartita di Roberto Ventre da Torino

    Juve-Napoli, il prepartita di Roberto Ventre...

  • Juve-Napoli, l'arrivo del bus azzurro allo Stadium

    Juve-Napoli, l'arrivo del bus azzurro...

  • L'arrivo dei tifosi del Napoli allo Stadium tra cori e sfottò

    L'arrivo dei tifosi del Napoli allo...

  • Juventus-Napoli, l'attesa dei tifosi: «Speriamo in un match corretto»

    Juventus-Napoli, l'attesa dei tifosi:...

  • Juve-Napoli, entusiasmo alle stelle a Torino

    Juve-Napoli, entusiasmo alle stelle a Torino

  • «Abbiamo un sogno nel cuore», la carica dei tifosi azzurri a Torino

    «Abbiamo un sogno nel cuore», la...

  • «Non devi mollare»: nel paese di Insigne si canta in chiesa prima di Juve-Napoli

    «Non devi mollare»: nel paese di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
boboperfetto
2018-03-16 22:37:43
Vorrei capire ma, sembra un mistero eleusino, a cosa serva la "lunga lista di Giuntoli". A detta dei cronisti del Mattino è, sempre, piena zeppa di nomi dei migliori giocatori del mondo! Però non realizza mai un solo acquisto decente e, dopo quelli fatti da Benitez sono arrivati, solamente, dei mediocri pedatori che, intristiscono sulla panchina azzurra. Possibile che non riesca a scovare un solo giocatore valido, sconosciuto alla grande platea? Tipo Cavani, Dybala, Pastore e Ilicic dal Palermo; Sanchez, Quadrado Di Natale, Asamoah, Allan dall'Udinese; F. Anderson, Klose, Milinkovic S., L. Felipe, Immobile dalla Lazio; Marquinos, La Mela, Salah, Under e Alisson dalla Roma; e altri da parte del Genoa e della Sampdoria. Mai, dico mai uno decente e, li strapaga pure subendo oltre al danno anche la beffa con minusvalenze patrimoniali notevoli. E il Dela non batte ciglio, sospetto proprio che sia il complice occulto e deleterio di questi affari a perdere. Se a lui sta bene così e, gli sta bene così, altrettanto non si può dire della stragrande parte della tifoseria!
felipe
2018-03-16 12:25:54
Arbitro o non arbitro, l'Arsenal è decisamente più forte del Milan, anche se non è come il City, il Real o il Barcellona. Il suo gioco veloce e tecnico somiglia molto a quello del Napoli. Ma sono le papere di Donnarumma che dovrebbero far riflettere. Questo ragazzino è stato troppo sopravvalutato ed esaltato: un'esagerazione! il solito difetto italiano. In Italia giocano portieri stranieri che sono di gran lunga più forti di Donnarumma e dello stesso, supermontato e reclamizzato Buffon. Fossi il Napoli, penserei ai due portieri albanesi, oltre al portiere della Roma, il migliore di tutti. Ma avrebbe dovuto pensarci prima, se fosse meglio attrezzato....
tamburo lontano
2018-03-15 22:02:28
SCANDALOSOOOOOOOOO!!!!!!!!!!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT