ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Bolt, che bomber: doppietta
alla prima partita da titolare

Bolt, che bomber: doppietta alla prima da titolare. «Più gioco e più mi abituo»

Usain Bolt non molla, e il suo sogno di diventare calciatore in un campionato professionistico sembra sul punto di diventare realtà, in Australia. Schierato per la prima volta da titolare nella formazione dei Central Coast Mariners, nel ruolo di attaccante centrale e con maglia n.95 in onore del suo record del mondo sui 100 metri (9''58), la leggenda dello sprint (8 ori olimpici, più uno revocato per colpe non sue) si è scatenato nell'amichevole precampionato contro una squadra della seconda divisione locale, ovvero di serie B, il Macarthur South West United.
 

 

Dopo un primo tempo in cui ha avuto problemi a liberarsi dalla 'stretta' del difensore avversario Tom Whiteside, che lo marcava a uomo, Bolt si è scatenato nella ripresa segnando una doppietta, al 10' st con un fendente di sinistro e dieci minuti dopo con un tap-in su respinta degli avversari. In più ha tirato altre quattro volte verso la porta rivale fino al momento in cui, al 30' st, è stato sostituito e ha ricevuto una standing ovation da parte di tutto il pubblico. Lui ha ringraziato con il suo tipico gesto dell'arciere e fermandosi a firmare autografi, cosa che ha cominciato a fare fin da quando è rimasto a bordo campo dopo essere uscito.

Al termine del match giocato al Campbelltown Stadium il punteggio è stato 4-0 per la squadra di Central Coast. Il campionato australiano, la A-League, comincia il 21 ottobre, quando i Mariners affronteranno il Brisbane Roar e il 'Lampo' giamaicano spera di essersi guadagnato un posto in squadra.
«In settimana mi siederò assieme allo staff tecnico - ha detto Bolt - e faremo il punto della situazione. Sono felice di essere qui in Australia e di aver mostrato, con questi due gol, i miei progressi sul campo. Più partite gioco e più mi abituo al mio nuovo sport. Tutto ciò che voglio adesso è diventare a tutti gli effetti un calciatore dei Mariners».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT