ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Bonucci: «La Juventus deve subito
ritrovare la cattiveria persa»

Bonucci

«Dobbiamo ritrovare la cattiveria necessaria a far sì che questa stagione diventi leggendaria». Così Leonardo Bonucci nell'intervista rilasciata a Uefa.com dopo il ko per 3-1 con la Roma e alla vigilia della finale di Coppa Italia con la Lazio. «Dopo la sconfitta con la Roma ci siamo parlati - dice il difensore bianconero -, siamo uomini esperti che sanno di dover ricreare lo stress positivo: il godere nel faticare e nel non prendere gol, quello che ci è mancato. Il ko può essere utile per non sottovalutare la Lazio in finale di Coppa Italia». Contro i biancocelesti, «servirà la miglior Juve per conquistare il primo dei tre obiettivi. Avremmo preferito chiudere il discorso scudetto, ma adesso dobbiamo rimanere concentrati, senza perdere altri punti in questo momento cruciale della stagione».

«MA QUALI BISCOTTI»​
«Siamo fortunati a essere qui per il terzo anno di fila, è un risultato importante, siamo stati bravi e fortunati nelle ultime due edizioni e speriamo di conquistare domani il primo trofeo della stagione. Siamo pronti e vogliamo cominciare a raccogliere quanto seminato per tutto l'anno». Così il difensore della Juventus, Giorgio Chiellini, alla vigilia della finale di Coppa Italia in programma domani sera allo stadio Olimpico contro la Lazio. «Il nostro ultimo pensiero è quello del triplete - aggiunge poi il giocatore bianconero -, l'unica cosa che abbiamo in testa è vincere domani, consapevoli delle difficoltà che troveremo. Sarebbe da folli pensare a lungo termine, abbiamo fatto vedere che l'unico modo per raggiungere i risultati è pensare partita per partita». Chiellini confessa poi di non aver sentito delle critiche piovute sulla Juve - soprattutto da Napoli - dopo il ko con la Roma: «Siamo stati isolati da tutti questi discorsi dei 'biscottì. Restiamo concentrati, e sinceramente sono dispiaciuto per non aver vinto già lo scudetto domenica, onestamente ci avrebbe fatto piacere vincerlo all'Olimpico davanti ai romanisti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Donnarumma, la parata e gli insulti (in napoletano)
Video

Donnarumma, la parata e gli insulti (in napoletano)

  • Milan-Napoli 0-0, il commento di Roberto Ventre

    Milan-Napoli 0-0, il commento di Roberto...

  • Milan - Napoli, i pronostici dei tifosi

    Milan - Napoli, i pronostici dei tifosi

  • Milan-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

    Milan-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Mertens, allenamento extra in palestra

    Mertens, allenamento extra in palestra

  • Juve, Del Piero contro Buffon: «Non ho capito l'attacco all'arbitro»

    Juve, Del Piero contro Buffon: «Non ho...

  • Champions, super Juve ma al 97' arriva la beffa su rigore

    Champions, super Juve ma al 97' arriva...

  • Buffon ufficializza il suo addio al calcio: «Mi mancheranno i ragazzi, ma la vita va avanti»

    Buffon ufficializza il suo addio al calcio:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
cinos
2017-05-16 17:02:56
Non è cattiveria persa bensì un biscottone ai danni del Napoli , in cambio di cose che vedremo sicuramente nel prossimo futuro ...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT