ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Diletta saluta Sky, è il nuovo volto della Serie A di Dazn

Diletta saluta Sky, è il nuovo volto della Serie A di Dazn

Diletta Leotta e Paolo Maldini: ecco i nomi di grande effetto su cui ha puntato Dazn (la piattaforma in streaming live on demand che si è aggiudicata i diritti tv di tre partite di Serie A per ogni giornata di campionato, e quelli della Serie B) per competere con l'ammiraglia Sky. Diletta Leotta, diventata negli ultimi due anni il biondo volto di Sky per la Serie B, seguitissima non solo in tv ma soprattutto sui social, tanto da essere invitata come ospite anche al Festival di Sanremo, più volte indicata come erede di Ilaria D'Amico alla guida di Skycalcio show ma mai promossa, è stata scelta come conduttrice della Serie A e presenterà anche una trasmissione calcistica con un format originale di Dazn che sarà annunciata nei prossimi giorni. L'ex bandiera del Milan e della Nazionale Paolo Maldini, invece, avrà il ruolo di brand ambassador e sarà coinvolto come opinionista in alcuni big match di Serie A.
 

 

Diletta Leotta è dal 2012 a Sky, inizialmente come uno dei volti di Sky Meteo 24, passando poi alla conduzione di Rds Academy e, dal 2015-2016, alla conduzione di Sky Serie B. Dal prossimo autunno, Diletta, 27 anni, fidanzata con Matteo Mammì, dirigente dell'azienda di Murdoch, sarà anche la conduttrice della quarta stagione di Il contadino cerca moglie, su Sky Uno. Dunque, resta anche nell'orbita Sky. «Siamo molto felici di dare il benvenuto a Diletta e Paolo su Dazn e pensiamo formino una grande squadra che piacerà sicuramente agli appassionati - ha dichiarato James Rushton, Ceo di Dazn -. Diletta porterà la sua straordinaria energia nella conduzione, mentre Paolo metterà a disposizione la sua competenza e tutta la sua esperienza».

Un bel colpo di «mercato» per Dazn, che appartiene al gruppo Perform, e che si sta preparando per scendere in campo in Italia. Il primo impatto mediatico con la piattaforma, gli italiani lo avranno domani: durante l'intervallo della finale Mondiale tra Francia e Croazia andrà in onda il primo spot tv proprio con Diletta Leotta e Paolo Maldini. Labbonamento a Dazn, scaricando l'apposita app, consente l'accesso a tutti i contenuti live e on demand dei quali Perform ha acquisito i diritti per l'Italia. Sarà disponibile un'offerta completa per 9,99 euro al mese, con un mese di prova gratuita. Si potrà accedere al servizio attraverso più dispositivi: Smart tv, smartphone, tablet e console di videogiochi.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



MotoGp, Dovizioso vince sotto l'acqua a Valencia
Video

MotoGp, Dovizioso vince sotto l'acqua a Valencia

  • I Dorados di Maradona ai playoff, la festa negli spogliatoi

    I Dorados di Maradona ai playoff, la festa...

  • Italia-Portogallo, Jorginho in fiducia: «Siamo sulla strada giusta»

    Italia-Portogallo, Jorginho in fiducia:...

  • MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

    MacauGP, l'incidente di Sophia Floersch

  • Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho incontrato troppo tardi»

    Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho...

  • Insigne: «Col Portogallo non è impossibile, la nazionale deve fare risultato»

    Insigne: «Col Portogallo non è...

  • «Momento difficile», la moglie Corinna rompe il silenzio e svela dettagli sulla salute di Schumacher

    «Momento difficile», la moglie...

  • Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo spunta un dettaglio intimo anche su CR7

    Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
robyzen2004
2018-07-14 21:46:21
la piattaforma dazn di perform non potrà chiudere entro un anno inquanto ha rilevato i diritti di tre partite di serie A e di tutta la serie B per ben tre anni e probabilmente finirà su sky Q...per Diletta sarà come rientrare dalla finestra ma come responsabile...piuttosto con la sorte di M. Premium mi preme Giorgia Rossi bella e brava...spero che sky la possa assumere facendo felici tanti tifosi italiani...
antonpet
2018-07-14 13:03:29
Su Sky poteva contare su una platea e su possibilità di crescita notevoli. Su DAZN dopo un anno dovrà trovarsi un nuovo lavoro perché farà la stessa fine di Premium se non ancora peggio! Se farà 500.000 abbonamenti sarà già un successo planetario, ma penso che non andrà oltre i 200-300 mila clienti!
GiulianoFornari
2018-07-14 11:00:19
Finalmente Maldini ha trovato qualcuno che gli permette di andare in tv, anche se su una piattaforma per pochi intimi . Deve sperare nel sex appeal della Leotta per fare un po di audience ...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT