ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mancini, pochi dubbi per il debutto
della prima Italia del nuovo ct

Mancini, pochi dubbi per il debutto
della prima Italia del nuovo ct

dal nostro inviato FIRENZE Mancini ha scelto l'Italia per il debutto. O meglio: lavora, mattina e pomeriggio, per dare un senso alla Nazionale da schierare lunedì contro l'Arabia Saudita a San Gallo. I dubbi sono pochi. Anzi, minimi. Il portiere ancora non si conosce. Donnarumma, Perin e Sirigu, in semplice ordine alfabetico (potrebbe coincidere anche con la loro presenza nelle prossime 3 partite) avranno a disposizione un'amichevole a testa per convincere il nuovo ct. Bisogna vedere quale dei 3 test giocheranno. Chi comincerà, lasciando ai colleghi i match del 1°giugno a Nizza contro la Francia e del 4 a Torino contro l'Olanda.

ADDESTRAMENTO IN FOTOCOPIA
Il sistema di gioco è il 4-3-3. L'Italia di riferimento, davanti al portiere che giocherà a San Gallo, è pronta: Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, Criscito; Florenzi (o Cristante), Jorginho e Pellegrini; Politano (o Verdi), Balotelli e Insigne. A centrocampo il dubbio è tra Cristante e Florenzi. Pellegrini, anche lui finito nella rotazione, da intermedio destro o sinistro sembra l'unico certo di partire dall'inizio. In attacco Politano dovrebbe aver superato Verdi. La Nazionale di scorta, invece, è questa: D'Ambrosio, Rugani, Caldara, De Sciglio; Baselli, Mandragora, Bonaventura; Berardi, Belotti e Chiesa.

CENTRAVANTI (QUASI) RECUPERATO
Zaza riappare in campo nel pomeriggio. Finalmente riprende a correre, anche se non partecipa al lavoro con i compagni. Si muove a parte, condizionato ancora dall'infortunio muscolare. Meno grave di quello che ha costretto Immobile a lasciare subito Coverciano. Zaza, al mattino, si è fermato in palestra prima di andare con Balotelli, Criscito e Zappacosta (cioè i giocatori che hanno vissuto la stagione all'estero) a sottoporsi alla visita annuale agonistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»
Video

Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»

  • Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

    Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

  • Napoli, Koulibaly in corte Figc per il ricorso

    Napoli, Koulibaly in corte Figc per il...

  • L'allenamento di Balotelli

    L'allenamento di Balotelli

  • Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo dei napoletani

    Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo...

  • Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon

    Bellezza e sport: la Napoli City Half...

  • Il No Excuses tour del campione di esports senza braccia e gambe

    Il No Excuses tour del campione di esports...

  • Napoli, Ancelotti all'Università Vanvitelli

    Napoli, Ancelotti all'Università...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT