ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Gattuso applaude il nuovo Milan:
«Siamo più belli di tre mesi fa»

Gattuso

«È molto più bello il Milan delle ultime 2-3 partite fatte sulla gestione della palla e sull'autorità rispetto a quello di tre mesi fa. Prima rubavamo palla e facevamo male agli avversari con le nostre qualità, oggi tutti si mettono a disposizione per giocare la palla. È un Milan diverso e andiamo a proporre qualcosa con grande personalità». È il pensiero sulla crescita dei rossoneri del tecnico Gennaro Gattuso alla vigilia della trasferta di campionato contro il Torino. «La carenza di gol? Non sono preoccupato perché stiamo costruendo tanto. È un dato di fatto che siamo decimi come gol segnati ma l'importante è costruire poi negli ultimi 20 metri si può migliorare, come mentalità. Giochiamo da squadra. Per completarci come squadra dobbiamo concretizzare di più», prosegue il mister nella conferenza stampa della vigilia a Milanello. «Ci vuole anche un pizzico di fortuna sotto porta, tante volte ci arrivi e la palla prende il palo o esce di un centimetro. Poi non si deve sottovalutare che quando dico che la coperta è corta è perché per giocare in modo organico dobbiamo coprire campo e stiamo chiedendo qualcosa in più agli attaccanti nel rimanere compatti. Il problema è che non dobbiamo accontentarci delle buone prestazioni: per diventare una squadra importante serve continuità e non accontentarci mai», sottolinea Gattuso.



Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium
Video

Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium

  • L'urlo di New York al goal di Koulibaly

    L'urlo di New York al goal di Koulibaly

  • Napoli, metropolitana ferma: ma dagli altoparlanti parte il coro da stadio

    Napoli, metropolitana ferma: ma dagli...

  • Napoli, la gioia di Insigne: «È tre anni che lavoriamo per questo sogno»

    Napoli, la gioia di Insigne: «È...

  • Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol di Koulibaly

    Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol...

  • Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani in estasi

    Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani...

  • Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai ragazzi non si deve dire niente»

    Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai...

  • Napoli, l'orgoglio di Sarri: «È la vittoria di un popolo»

    Napoli, l'orgoglio di Sarri:...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT