ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, saluto social a Sarri:
ecco gli auguri «iettatori»

Napoli, saluto social a Sarri:
ecco gli auguri iettatori | Video

Un breve video con le facce dei napoletani, quelli che per tre anni hanno incoraggiato, seguito, tifato le imprese del suo Napoli. Oggi l’azzurro non è più di Maurizio Sarri, presentato ufficialmente come nuovo allenatore della Juventus, allora ecco che dai social del Napoli parte il bentornato all’allenatore toscano con i saluti dei suoi vecchi tifosi, in un video a metà tra ironia e scaramanzia.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






De Ligt si presenta: «Orgoglioso di come mi hanno accolto i tifosi della Juve»
Video

De Ligt si presenta: «Orgoglioso di come mi hanno accolto i tifosi della Juve»

  • Perin infortunato, torna Alla Juventus

    Perin infortunato, torna Alla Juventus

  • Buon esordio per la Roma di Fonseca: 12-0 al Tor Sapienza

    Buon esordio per la Roma di Fonseca: 12-0 al...

  • Simona Halep mostra il trofeo di Wimbledon nello stadio di Bucarest

    Simona Halep mostra il trofeo di Wimbledon...

  • Napoli a Dimaro con Alessio, dal campo al ristorante

    Napoli a Dimaro con Alessio, dal campo al...

  • Napoli, bagno di folla a Dimaro per il magazziniere Starace

    Napoli, bagno di folla a Dimaro per il...

  • Juventus, De Ligt lascia il J-Medical: ora la firma

    Juventus, De Ligt lascia il J-Medical: ora...

  • Matytsin in campo per beneficenza: dalle Universiadi ai bimbi di Marano

    Matytsin in campo per beneficenza: dalle...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
peppos
2019-06-21 10:43:38
Personalmente non sono mai stato un sarrista, avendo sempre pronosticato che non avremmo mai vinto con lui, perchè un allenatore troppo monotematico, spesso incapace di leggere la partita durante lo svolgimento, con schemi imposti a memoria ai giocatori,insistendo sempre su quel gruppo ricettivo, senza mai aver affrontato i buchi dell'assetto difensivo, che spesso ci penalizzava nel risultato dopo un possesso palla predominante. La limitatezza della sua filosofia è venuta fuori nel Chelsie dove i giocatori talentuosi non si sono fatti dettare la poesia a memoria, ed è stato anche contestato da quel pubblico competente. Ora, cosà potrà fare in casa zebrata ? Ne vedremo delle belle perchè non sarà facile rispettare il loro motto "vincere è l'unica cosa che conta", lì anche un buon pareggio non sarà accettato. In quanto alla champion per cui l'hanno ingaggiato, chissà se andrà in finale!
Amus
2019-06-21 08:26:48
Napoli dove regna l’illegalità che è parente stretta del tradimento (vedi il continuo sfregio alla nostra bellissima città sotto forma di pulizia di violenza di mancanza di servizi dove regna la legge del più forte )mi volete spiegare sarri che tradimento ha commesso, indignatevi e sentitevi veramente traditi da questo modo di vivere, dove prima di uscire bisogna stare attenti ad una stesa, ma non di panni.
gigioppi
2019-06-21 12:02:13
Per quanto mi riguarda Sarri non ha compiuto alcun tradimento, ha semplicemente guardato giustamente ai propri interessi e credo che per un uomo venuto dalla gavetta sia un risultato inaspettato e strepitoso allenare la prima squadra d'Italia ed avere un compenso commisurato al ruolo. Detto questo però non vedo il nesso con i problemi di Napoli e poi basta parlare di Sarri ma concentriamoci sulla nostra squadra e cerchiamo di capire quali giocatori arriveranno nel ritiro di Dimaro.
scapricciatiello
2019-06-20 18:19:11
perche' prendersela ...in fondo e' un allenatore ; il gioco stupido e lo hanno fatti coloro che ne hanno voluto elevarlo a mito supremo......in fondo e' la stessa gente che ci fa ' deridere da decenni ; sarri al chelsea e' stato praticamente esonerato dalla squadra e in campionato , per ricordare , e' arrivato a - 26 dal city e -25 dal liverpool ------sara' l'anno buono per noi
piena
2019-06-20 17:53:53
come allenatore è un grande ma come uomo è uno quaquraquà ..pure lippi dal napoli passò ala juve ma fu coerente e corretto lo stesso discorso vale per marchesi .

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT