ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter-Napoli, vergogna San Siro:
«Lavali col fuoco» dopo il ricordo di Astori

Inter-Napoli, vergogna a San Siro
Cori su Vesuvio dopo ricordo Astori

Una giornata dall'aria surreale quella vissuta oggi in Serie A, su tutti i campi, da Firenze fino a Milano, il ricordo di Davide Astori ha spostato almeno per un po' l'attenzione per qualcosa che è più grande ed importante del pallone che rotola. Anche a San siro, questa sera, prima del fischio d'inizio tra Inter e Napoli, il pubblico ha ricordato lo scomparso calciatore della Fiorentina andato via d'improvviso una settimana fa.

La vergogna, però, è arrivata qualche secondo dopo il minuto di silenzio dedicato ad Astori, quando una parte del tifo interista ha fatto partire il solito e purtroppo già conosciuto coro «Lavali col fuoco» in offesa dei napoletani. Un attacco mirato, ascoltato chiaramente sia dai presenti allo stadio che dai tanti tifosi presenti da casa e che fa da contrasto ad un momento di grande emozione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre
Video

Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena con parrucche alla Malcuit

    Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena...

  • Napoli fuori dalla Champions, le battute di Made in Sud

    Napoli fuori dalla Champions, le battute di...

  • L'appello della campionessa di boxe ​senza la cittadinanza italiana

    L'appello della campionessa di boxe...

  • L'amico è non vedente, lui gli racconta il gol di Salah al Napoli ed esultano insieme

    L'amico è non vedente, lui gli...

  • Champions League, Cairo: «Speravo meglio per Inter e Napoli»

    Champions League, Cairo: «Speravo...

  • Liverpool-Napoli, il commento di Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il commento di Roberto...

  • Liverpool-Napoli, il videocommento dell'inviato Roberto Ventre da Anfield

    Liverpool-Napoli, il videocommento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
Houshi
2018-03-13 18:06:15
Allora, premessa non tifo Napoli ed ero allo stadio, quindi quello che dice Sky o altre tv poco mi importa. Già prima, durante la "cerimonia" per i 110 anni dalla curva del Napoli partivano cori intraducibili (anche perché non li ho capiti ma non credo fossero amichevoli). Alla fine del minuto di silenzio (1 secondo dopo) dalla curva del Napoli è partito "un solo grido, un solo allarme, Milano in fiamme" e in risposta è partito prima "lavali col fuoco" poi "odio Napoli". Ora, i cori sono entrambi beceri, ma mi spiegate cortesemente per quale motivo "Milano in fiamme" va bene e "lavali col fuoco" è razzista? Che poi, mi spiegate perché razzista? Essere Napoletano significa essere di una razza differente rispetto ad una persona che abita a Milano? Se si buono a sapersi, perché ci si indigna quando si parla di razze per persone di colore, ma se siamo di razze diverse anche nella stessa nazione siamo a posto davvero.
Houshi
2018-03-13 18:06:05
Allora, premessa non tifo Napoli ed ero allo stadio, quindi quello che dice Sky o altre tv poco mi importa. Già prima, durante la "cerimonia" per i 110 anni dalla curva del Napoli partivano cori intraducibili (anche perché non li ho capiti ma non credo fossero amichevoli). Alla fine del minuto di silenzio (1 secondo dopo) dalla curva del Napoli è partito "un solo grido, un solo allarme, Milano in fiamme" e in risposta è partito prima "lavali col fuoco" poi "odio Napoli". Ora, i cori sono entrambi beceri, ma mi spiegate cortesemente per quale motivo "Milano in fiamme" va bene e "lavali col fuoco" è razzista? Che poi, mi spiegate perché razzista? Essere Napoletano significa essere di una razza differente rispetto ad una persona che abita a Milano? Se si buono a sapersi, perché ci si indigna quando si parla di razze per persone di colore, ma se siamo di razze diverse anche nella stessa nazione siamo a posto davvero.
partenopeo7
2018-03-13 13:53:10
1) circa i cori anti-napoletani---è storia vecchia ( posso dire che risale a circa 160 anni fa ??)e poi ..chiediamoci..chi pagherà gli aiuti sociali al sud? il nord...per cui i nordisti offendono ma non hanno capito niente ..cmq a rimetterci saranno loro...!!---// circa il napoli squadra...signori hanno fatto finora il triplo di quello che potevano !! no ?? allora ditemi ..dei ns titolarissimi quali sarebbero "solo" i titolari nella juve-bayern-i 2 city,etc ???
antonpaco
2018-03-12 18:05:41
Purtroppo il calcio italiano e' quello che e', gestito male dalla Lega, ancora peggio dai media, in Italia tutto e' lecito nel calcio, per cui le offese non vengono punite. Cori contro i napoletani, Sarri che attacca vergognosamente una giornalista buttando a mare l'immagine del napoli, cori razzisti negli stadi, e' tutto sbagliato. Pensiamo a giocare perche' il napoli ha preso un solo punto nelle ultime due gare. Oltre che tifosi bisogna essere lucidi ed obiettivi, se al san paolo gli azzurri hanno perso contro Roma e Juve e hanno pareggiato con l'Inter deve esserci una ragione, e non e' ne fortuna ne coincidenza, al napoli manca ancora la mentalita' delle grandi squadre, e la caduta di stile di sarri e' una prova lampante del nervosismo azzurro. La verita' e' che il Napoli ha voluto farsi eliminare dalla coppa italia e dalla europa league per pensare solo al campionato, un errore piu' grande non si poteva fare, ecco perche' adesso si gioca con il timore di arrivare di nuovo dietro ad una squadra che comunque da 6 anni dimostra di essere quasi imbattibile.
salvatorebasile
2018-03-12 09:25:55
Ogni domenica si sentono sempre gli stessi cori.La cosa più triste è constatare la nostra pochezza. Chi difende i napoletani e il loro sano orgoglio di essere napoletani? La stampa?.....è solo del Nord! I politici,,,,quelli che hanno vinto le ultime elezioni sono gli stessi che ci definivano e ci definiscono un problema sociale! I politici del nostro territorio....non hanno mai chiesto (deve essere pretesa) una soluzione alla lega calcio e/o al viminale di trovare una soluzione seria a questo schifo! Noi cittadini, singolarmente o ancora meglio con apposite associazioni ci siamo mai mossi per far terminare questo schifi? Forse è arrivato il momento che qualcosa si muova seriamente perchè se vado allo stadio a Torino o a Roma o a Milano con mio figlio non riesco a spiegargli perchè gli stanno augurando di morire. Se nessuno riflette su queste cose.......

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT