ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter, Spalletti rinnova fino al 2021: «Rafforzato il patto con il mondo interista»

Spalletti rinnova fino al 2021: «Rafforzato il patto con il mondo interista»

Luciano Spalletti ha rinnovato il contratto con l'Inter fino al 2021. Il tecnico di Certaldo può aprire così un lungo ciclo per riportare il club nerazzurro nuovamente al top. «Siamo felici di prolungare il contratto di Mister Spalletti e di continuare insieme il viaggio che abbiamo iniziato con l'obiettivo di costruire una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale», ha commentato Steven Zhang, figlio del patron nerazzurro Zhang Jindong.

Arriva così il rinnovo per Luciano Spalletti. Il tecnico nerazzurro, il cui contratto scadeva il 30 giugno 2019, ha prolungato il suo accordo con l'Inter per due ulteriori stagioni, fino al 2021. Un rinnovo che per l'allenatore non ha mai rappresentato un problema («lo facciamo in cinque minuti», aveva dichiarato lo scorso luglio) e che arriva ad una settimana dal via del campionato, dopo un mercato importante per il club. Una situazione decisamente opposta rispetto ad un anno fa, quando Spalletti aveva anche pubblicamente storto il naso per una campagna acquisti al di sotto delle aspettative. Il mercato 2018 sì è invece concluso con Keita (a meno di sorprese dell'ultima ora sul fronte Modric), ultimo colpo di una lunga lista: sono arrivati in nerazzurro infatti anche Lautaro Martinez, De Vrij, Asamoah, Politano, Vrsaljko e Nainggolan, accontentando le richieste del tecnico. Il lavoro della dirigenza ha così consegnato a Spalletti una rosa di alto livello che, sulla carta, le vale il ruolo di anti-Juventus in campionato.

«Oggi viene rafforzato il patto dei desideri comuni del mondo interista». Sono queste le prime parole del tecnico dell'Inter Luciano Spalletti dopo il rinnovo di contratto fino al 2021 con il club nerazzurro. «Ringrazio la famiglia Zhang e la Società per questo rinnovo». E subito Steven Zhang, figlio del patron Zhang Jindong, promette: «L'obiettivo è di costruire una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale».

«La firma è solo qualcosa di burocratico, perché non è mai stata in discussione la volontà di continuare a combattere insieme per il bene di questo importantissimo Club», prosegue Luciano Spalletti dopo la firma del rinnovo con l'Inter fino al 2021. «È stato fin da subito un rapporto di stima e fiducia reciproca e il confronto quotidiano ha fatto emergere sempre di più la consapevolezza che sogniamo le stesse cose per questa maglia, per i nostri tifosi», conclude il tecnico. Guarda invece al futuro Steven Zhang: «Siamo felici continuare insieme il viaggio che abbiamo iniziato. Abbiamo preso decisioni importanti per mettere il Club sulla strada giusta - continua il figlio di Zhang Jindong - e oggi, all'inizio di una nuova stagione, vogliamo fare un altro passo rafforzando ulteriormente il nostro legame con Spalletti. L'accordo conferma la massima fiducia nel suo lavoro e la solidità del progetto sul lungo termine», chiude Steven Zhang.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Poche speranze Champions ma i tifosi apprezzano i saldi di De Laurentiis
Video

Poche speranze Champions ma i tifosi apprezzano i saldi di De Laurentiis

  • Stella Rossa-Napoli 0-0, il commento di Roberto Ventre dal Marakana

    Stella Rossa-Napoli 0-0, il commento di...

  • Stella Rossa-Napoli, l'attesa Champions dei tifosi

    Stella Rossa-Napoli, l'attesa Champions...

  • Champions, il Napoli si prepara all'esordio di Belgrado

    Champions, il Napoli si prepara...

  • Funerali Maria Sensi, l'abbraccio tra De Rossi e la figlia Rosella

    Funerali Maria Sensi, l'abbraccio tra De...

  • Roma, Ferrero contro i tifosi: «Dovevano venire al funerale di Maria Sensi, sono molto deluso»

    Roma, Ferrero contro i tifosi:...

  • Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore nel mondo del calcio: ecco la squadra e il Presidente

    Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore...

  • «Un motivo per non vedere Quelli che il calcio»: inquadrano Massimo Mauro e scoppia la polemica

    «Un motivo per non vedere Quelli che...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT