ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus, l'ira di Allegri e il nervosismo di Higuain: le scorie in bianco e nero del dopo Tottenham

Juve, l'ira di Allegri e il nervosismo
di Higuain: le scorie in bianco e nero

Brucia come una sconfitta perché è arrivato in rimonta, ma il pareggio dello Stadium contro il Tottenham non sbarra la strada verso i quarti di Champions. La mette decisamente in salita - anche perché gli Spurs nel girone sono stati capaci di strapazzare il Real 3-1 -, ma lo spogliatoio della Juventus in blocco è convinto di poter fare l’impresa. Max Allegri a caldo tuona contro tutto e tutti, Gonzalo Higuain sui social se la prende con chi critica dal divano, il giudizio sulla partita è sicuramente figlio del risultato ma anche di come è arrivato: se Higuain avesse segnato il rigore del 3-1 probabilmente avrebbe chiuso il discorso qualificazione, invece la Juve nel momento di assestare il colpo del KO ha inspiegabilmente arretrato il baricentro concedendo campo e occasioni a una squadra che sa palleggiare e fare male in campo aperto.

Errore non da Juve, e soprattutto non da Champions se si vuole arrivare in fondo. Sono pesate le assenze (Matuidi e Dybala in primis) ma anche una condizione atletica che ha evidenziato il divario tra Juve e Tottenham alla distanza. Si può anche discutere le scelte tattiche di Allegri, e quel 4-1-4-1 con Pjanic davanti alla difesa mascherato da 4-2-3-1, ma se i bianconeri avessero mantenuto l’atteggiamento e la ferocia agonistica dei primi 10 minuti il ritorno a Wembley sarebbe stato una semplice formalità. Ora si contano i giorni che mancano alla trasferta di Londra, ma occhio al campionato: domenica c’è il derby e il 2-2 di Champions non deve lasciare scorie. Rimangono da valutare Mandzukic e Khedira per il campionato, usciti entrambi a causa di acciacchi fisici contro il Tottenham. I croato ha sofferto una botta all’anca, affaticamento ai flessori per il tedesco, ancora out Lichtsteiner, Cuadrado, Howedes, Matuidi e Barzagli mentre Dybala è tornato in gruppo e punta il derby, ma soprattutto il ritorno degli ottavi a Wembley.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Sfottò dei tifosi della Roma per la sconfitta della Lazio: «Oh nooo»
Video

Sfottò dei tifosi della Roma per la sconfitta della Lazio: «Oh nooo»

  • Il bilancio di De Laurentis: «Molto contento di com'è andata la stagione»

    Il bilancio di De Laurentis: «Molto...

  • Napoli-Crotone 2-1, il commento dal San Paolo di Roberto Ventre

    Napoli-Crotone 2-1, il commento dal San...

  • Napoli-Crotone, le voci dei tifosi

    Napoli-Crotone, le voci dei tifosi

  • Napoli-Crotone, la festa delle amiche di Hamsik

    Napoli-Crotone, la festa delle amiche di...

  • Vesuvio Mountainbike Race 2018

    Vesuvio Mountainbike Race 2018

  • Bonolis e Fiorello si sfidano al Tennis & Friends Special Edition

    Bonolis e Fiorello si sfidano al Tennis...

  • Juve, Allegri avverte la società: «La qualità non va abbassata»

    Juve, Allegri avverte la società:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
gigioppi
2018-02-15 09:22:28
Sono tutti nervosi anche i giornalisti(?) juventini. Zuliani scrive: "Ora capisco perché Pochettino ha origini italiane, si chiama Maurizio e non a caso si è lamentato dell'arbitro. Anche a noi hanno fischiato diversi fuorigioco che non c'erano mentre andavamo in porta, ma non mi lamento e penso ad andare a Londra a vincere". Non so quale partita abbia visto Zuliani ma al Tottenham l'arbitro ha negato un sacrosanto rigore mentre ha convalidato il gol do Higuain in fuorigioco non di un unghia. Povera Juve mancavano tanti titolari importanti, ma non avevano sempre sostenuto che rispetto al Napoli aveva una rosa più larga e più competitiva? Attaccano Sarri perchè si lamenta ma non credo sia intelligente far giocare il Napoli domenica alle ore 15,00- Non dico che sarebbe stato opportuno spostare al lunedì ma almeno posticipare alla domenica sera e poi criticano Sarri perchè "snobba" la EL, ma con gli uomini contati e con la gara di campionato a così breve distanza cosa dovrebbe fare,i miracoli? Quelli lasciamoli a San Gennaro. Ed infine ad Higuain che dice: "facile parlare dal divano di casa" risponderei: ti piace vincere facile? ma in Europa è un pò diverso!
boboperfetto
2018-02-14 23:22:18
Higuain si è lamentato perchè qualcuno ha leso la "sua maestà" criticando i suoi errori sotto porta! E' troppo comodo e conveniente pretendere soldi a palate e facili onori quando combina qualcosa di buono nel suo "lavoro" da privilegiato e da baciato dalla fortuna e, non accettare le giuste e, sacrosante, critiche allorquando sbaglia facili occasioni o compie prestazioni insufficienti. Se non regge queste situazioni, così normali e naturali, rinunci sia ai privilegi, sia alle critiche e, si dedichi a un lavoro vero e produttivo, se ne è capace, affrontando tutti i giorni le difficoltà che, tutti ben conosciamo e, si accontenti dei favolosi guadagni mensili che, ahinoi, tutti ben conosciamo!
partenopeo7
2018-02-14 19:57:08
higuain ha già sbagliato rigori "topici"-per un suo errore i napoli perse una qualif. CL e sbagliò anche in un importante match dell'argentina(ai mondiali)...quindi ...che si agita..? il dischetto non è il suo pezzo forte ((ieri per pochissimo non sbagliava anche il rigore segnato..non era molto angolato..per centimetri il portiere non lo ha deviato..)....90 mil per higuain la juve li ha ...sciupati !

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT