ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Allegri allontana Juventus-Napoli:
«Con il Crotone è più importante»

Allegri allontana Juventus-Napoli:
«Con il Crotone è più importante»

TORINO – Può sembrare una battuta, ma Allegri non scherza. "Tra Crotone e Napoli è più decisiva la sfida contro Crotone”. L'allenatore della Juventus carica la sfida in Calabria e frena sulla scudetto. "Arrivare con 6 punti di vantaggio sul Napoli allo scontro diretto sarebbe un vantaggio importante. Dopo il + 6 di domenica ho sentito parlare di scudetto e festeggiamenti: aspettiamo la matematica, mancano 6 partite, dobbiamo fare 4 vittorie. Il Napoli ha un unico obiettivo, ha maggiore pressione e farà di tutto per riaprire campionato. I nostro 84 punti sarebbero abbastanza per essere vicini allo scudetto, ma il Napoli può battere il suo record di 87 punti e può ancora vincerlo". La Roma per Max è da finale. "I giallorossi intanto sono in semifinale, complimenti per quello che hanno fatto, auguro loro tutto il meglio. Non so quanti anni è che non arrivavano in semifinale. Hanno possibilità di arrivare in finale, Bayern e Real sono le due favorite ma ne rimarrà una sola, sarà una finale diversa da tutte le altre”.

Nessuna multa dalla società per Benatia dopo l'entrataccia su Crozza. "Giudicare da fuori non è semplice. E’ una settimana in cui tutti parlano, hanno cavalcato in tanti l’onda. Noi dobbiamo stare zitti che è la miglior cosa. Profilo basso, abbiamo ancora due obiettivi da centrare, le altre cose disperdono energie. Fuori dal campo qualsiasi cosa dicono non ci deve toccare". Torna Higuain, Buffon riposa. "Domani gioca Szczesny. La serata di Madrid ha fatto bene a Buffon, è stata una scarica di adrenalina di cui aveva bisogno. Pjanic sicuramente out, devo valutare se riportare Bernardeschi in panchina. Ci sarà qualche cambio. Higuain? Della diffida non mi frega nulla. Se sta bene domani gioca.  Bentancur gioca? Devo decidere, è probabile che in regia giochi Marchisio. Domani Chiellini potrebbe avere un turno di riposo”. Il futuro è ancora da decifrare. "Per programmarlo bisogna incontrarci tutti, per parlare delle esigenze di squadra e del futuro. Al momento, vista la settimana importante, non abbiamo ancora niente in programma”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium
Video

Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium

  • L'urlo di New York al goal di Koulibaly

    L'urlo di New York al goal di Koulibaly

  • Napoli, metropolitana ferma: ma dagli altoparlanti parte il coro da stadio

    Napoli, metropolitana ferma: ma dagli...

  • Napoli, la gioia di Insigne: «È tre anni che lavoriamo per questo sogno»

    Napoli, la gioia di Insigne: «È...

  • Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol di Koulibaly

    Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol...

  • Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani in estasi

    Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani...

  • Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai ragazzi non si deve dire niente»

    Juve, Allegri perde la pazienza: «Ai...

  • Napoli, l'orgoglio di Sarri: «È la vittoria di un popolo»

    Napoli, l'orgoglio di Sarri:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
brosmario
2018-04-17 17:14:58
""giovauriem""sei proprio inutile lo sai!!! Ha ragion mister Allegri,,con il Napoli sarà una passeggiata di salute (3-1), invece con il Crotone ci sarà da combattere e vincere!!! Succhiati il dito,anche quest'anno ,insieme a tutti i pseduo giornalisti/commentatori delle tv e radio campane. In primisss TVLuna. AhAhAhAhAh......
giovauriem
2018-04-17 14:33:43
"con il crotone è più importante?" mi sembri buffon della partita con il real! il crotone non può essere importante per la juventus, per che la squadra calabrese è un satellite dei nerobianchi!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT