ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Valencia-Juventus, tutto su CR7

CR7 piange, la Juve ride
Vittoria a Valencia col rosso

Molte squadre avrebbero potuto sbandare o andare fuori strada dopo una mezz’ora da incubo come quella della Juventus al Mestalla. Tre occasioni clamorose fallite in area piccola in rapida successione e un’espulsione (inspiegabile) di Cristiano Ronaldo per un contatto veniale con Murillo. Ma non la Juventus, che forte della sua forza e della sua esperienza ha aspettato, lasciando sfogare il Valencia, e ha colpito nel momento giusto. Rigore per contatto netto di Parejo su Cancelo, Pjanic dagli 11 metri non perdona, la Juve si porta avanti e chiude il discorso a inizio ripresa, con un altro rigore per fallo di Murillo su Bonucci. Stesso angolo, stessa esecuzione, Pjanic sigla il raddoppio e lancia la Juve verso la prima vittoria nel girone, in 10 contro 11 e senza Cristiano Ronaldo. Poi soffre ma nemmeno troppo, il Valencia alza il ritmo ma non fa mai paura ad Allegri che perde Khedira (dopo 23 minuti) e poi il subentrato Douglas Costa entrambi per infortunio. E’ una serata in cui la Juve dimostra sul campo i favori del pronostico per la vittoria finale, e anche Szczesny nel finale partecipa alla festa. Altra decisione quanto meno dubbia di Brych che fischia un rigore al Valencia per una smanacciata di Rugani (entrato da 2 minuti), Szczesny ipnotizza Parejo e non fa rimpiangere l’ex capitano Gigi Buffon.

LEGGI LA CRONACA
 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
PATRIZIO68
2018-09-20 12:03:10
da tifoso napoletano e da sportivo dico che al massimo per Ronaldo andava dato solo il cartellino giallo ....in ogni caso e' inutile dire la yuve e' stata grande
pierpavel
2018-09-20 10:57:43
Spero che finalmente abbiate capito la differenza tra chi, nelle avversità, tira in ballo alberghi, calendari, complotti e palazzi vari , e chi continua - con più forza di prima - ad andare avanti, come se nulla fosse accaduto.
Il Gobbo di Notre Dame
2018-09-20 08:55:26
Complimenti per la sportività e la serenità dell'articolo.
Gino59
2018-09-20 02:20:57
Adesso l’articolo è aderente alla realtà dei fatti
Gino59
2018-09-19 23:01:34
Ma quale fallo di reazione prima di scrivere vedetevi le partite

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT