ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

La curva della Roma odia tutti:
cori contro Napoli e i carabinieri

La curva della Roma odia tutti:
cori contro Napoli e i carabinieri

Ancora cori contro, ancora un 'Vesuvio lavali col fuocò, e offese alle forze dell'ordine, all'Olimpico di Roma. Questa volta a intonare parole d'odio contro Napoli e i Carabinieri è la Curva Sud gremita di tifosi della Roma per la sfida di Coppa Italia vinta poi con l' Entella. Dopo la deflagrazione del caso Koulibaly, con forti divisioni sull'idea di fermare le partite, e il coro antisemita e anticarabinieri di un gruppo ristretto di tifosi laziali, sono gli ultrà romanisti a lanciare la pietra nello stagno della polemica, già di suo molto agitata. «Odio Napoli» è stato intonato al 37' del primo tempo della sfida coi liguri valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, accompagnato poi da cori di odio verso Liverpool, Juventus e Bergamo. Prima del fischio d'inizio dell'incontro anche un coro, più ristretto, «Vesuvio lavali col fuoco», solitamente considerato di discriminazione dalla giustizia sportiva ma sempre se sussistono i presupposti di percepibilità di tutto lo stadio e di ampiezza, ovvero in sostanza se non è il caso isolato di pochi ultrà. Nel secondo tempo poi non sono mancati anche ripetuti cori offensivi nei confronti della Lazio, rivale cittadina. Insomma, una sorta di 'odio tuttì da parte della Curva Sud, ultima frontiera del tifo contro che spesso diventa intolleranza, discriminazione, razzismo o addirittura antisemitismo. Quali siano i confini dei cori di questa sera ora saranno procura federale e questura a stabilirlo: i video della serata sono già al vaglio delle forze dell'ordine, per capire entità e contenuto. «Sinceramente non li ho sentiti - le parole a caldo di Di Francesco, che ieri si era detto d'accordo sulla teoria dello stop di Ancelotti - quando parlo di stop intendo cori più gravi, contro il colore della pelle. Quando parlo di sospendere le partite non intendo cori contro squadre, ma qualcosa di più offensivo. In ogni caso, io comunque sono contrario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Stramaccioni come Trapattoni e Malesani: il suo sfogo in Iran è virale
Video

Stramaccioni come Trapattoni e Malesani: il suo sfogo in Iran è virale

  • Dazn su Sky, c'è l'accordo: il nuovo canale si vedrà nella numerazione dal 200 in poi

    Dazn su Sky, c'è l'accordo:...

  • Verso Fiorentina-Napoli, i temi della partita con Bruno Majorano e Roberto Ventre

    Verso Fiorentina-Napoli, i temi della...

  • Torna il campionato, il pronostico dei tifosi del Napoli

    Torna il campionato, il pronostico dei...

  • Fiorentina-Napoli, la vigilia dell'inviato Roberto Ventre

    Fiorentina-Napoli, la vigilia...

  • Juventus, Sarri non ci sarà né con il Parma né con il Napoli

    Juventus, Sarri non ci sarà né...

  • Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona

    Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del...

  • Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa Stuart per le visite mediche

    Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
angiolino46
2019-01-15 16:27:14
quelli che fanno cori razzisti sono persone stupide ed ignoranti,quindi per scoraggiarli,i giocatori dovrebbero rivolgersi a codesta marmaglia e applaudirli
cinos
2019-01-15 13:47:58
Chiudere gli stadi per 1 anno e, nel frattempo, fare pulizia ... ma, in Italia, chi lo fa?
Aragorn
2019-01-15 12:28:52
Anche se fanno male questi cori alla fine la prendo con ironia perchè tanto le istiruzioni sportive e non ... hanno dimostrato che non vogliono o non possono fare nulla. Diciamo più la prima che la seconda ipotesi. Non voglio aprire una polemica ma se questi cori li avrebbero fatti contro una squadra del Nord tipo Juventus, Milan o Inter avrebbero preso sicuramente i provvedimenti. Ma visto che sono diretti a noi Napoletani non ci calcolano per nulla. E se vogliamo UN GIORNO ALL'IMPROVVISO ed E' PASSATO TANTI TEMPO sono cori che non sono nati per caso. Sono cori che appartengono alla città di Napoli.
Gino59
2019-01-15 16:47:46
Basta vittimismo. I cori li hanno fatti pure contro la Juventus ed i carabinieri che, tra l'altro sono un'Arma nata a Torino. Questi non sono tifosi ma delinquenti imbecilli. Per la cronaca sono napoletano di Napoli Napoli
gigioppi
2019-01-15 17:47:38
Allora perchè non si impedisce a questi "delinquenti imbecilli " di entrare allo stadio? Sono sicuro che le squadre e le autorita conoscono nomi e cognomi ma per ragioni politiche, di convenienza o di paura non intervengono lasciando mano libera alla violenza. Mi sai dire il motivo per cui in una partitella di coppa italia tra Roma e Sassuolo si devono sentire cori contro Napoli? Inutile che parlino di sfottò questo si chiama semplicemente razzismo e va debellato prima che il fenomeno sfugga di mano e non sia più governabile.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT