ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Leicester, lo schianto dell'elicottero
del presidente per una vite allentata

Leicester, lo schianto
per una vite allentata

Lo schianto dell'elicottero, costato la vita al presidente del Leicester e ad altre quattro persone, è stato causato dal sistema di controllo del motore di coda, disattivato per via di una vite allentata. È questa la conclusione a cui è giunta l'Air Incident Investigation Board (Aaib), la struttura investigativa che sta indagando sull'incidente dello scorso 27 ottobre. Secondo gli esperti l'elicottero decollato dal campo del Leicester, e sul quale il presidente Vichai Srivaddhanaprabha stava rientrando a Londra, ha perso stabilità perché il sistema di controllo del rotore di coda, ovvero lo strumento che spinge i velivoli nella direzione opposta a quella generata dal rotore principale, è finito fuori controllo. Così si spiega perché l'elicottero - come già rivelato dalla scatola nera - abbia subito un'improvvisa oscillazione a destra, una volta decollato, nella direzione opposta rispetto ai comandi del pilota.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi
Video

Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi

  • Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

    Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

  • Juve Stabia in B, che festa al Menti

    Juve Stabia in B, che festa al Menti

  • Napoli-Arsenal, lo sfottò della squadra inglese scatena la bufera: il tweet su Gomorra

    Napoli-Arsenal, lo sfottò della...

  • Napoli, la delusione di Koulibaly: «Dovemo avere più rabbia per fare dei gol»

    Napoli, la delusione di Koulibaly:...

  • Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei tifosi

    Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei...

  • Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto...

  • Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia del San Paolo

    Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT