ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Nazionale, un anno dopo la Svezia l'Italia torna a Milano: San Siro esaurito

Un anno dopo la Svezia l'Italia torna a Milano: San Siro esaurito

Un anno dopo lo choc dell'esclusione dal Mondiale, tra le feste della Svezia e le larcrime di Buffon, San Siro è pronta ad accogliere di nuovo la Nazionale con lo stesso calore. Sono già stati venduti 68.500 biglietti e si va verso il tutto esaurito per la sfida di sabato sera contro il Portogallo, che gli azzurri devono vincere per forza per continuare a sperare nella qualificazione alla Final Four della Nations League. Un'atmosfera calda come di recente è spesso accaduto alla Scala del calcio, che sfiora il mezzo milione di spettatori nell'ultimo mese, in cui sono andati in scena diversi big match fra cui il derby, Inter-Barcellona e, da ultimo, Milan-Juventus. Domenica scorsa c'era in campo Cristiano Ronaldo, che si è preso una pausa dalla sua nazionale e per il momento non è atteso a San Siro nemmeno in veste di tifoso.

È invece atteso il suo allenatore, Massimiliano Allegri, assieme a colleghi come Walter Mazzarri e Fabio Capello, e nella lista ci sono anche il nuovo presidente dell'Inter Steven Zhang, il dirigente del Milan Paolo Maldini, ex rossoneri come Demetrio Albertini, Gianluca Zambrotta e Alessandro Costacurta, una folta rappresentanza del mondo arbitrale, dal designatore Uefa Roberto Rosetti a quello di Serie A Nicola Rizzoli, passando per Massimo Busacca e Nestor Pitana, l'arbitro argentino della finale Mondiale in Russia, oltre al segretario generale Uefa Theodore Theodoridis e al direttore delle competizioni Uefa Giorgio Marchetti. Fra gli azzurri di Roberto Mancini ci sono nove reduci della tragica serata che un anno e pochi giorni fa ha estromesso l'Italia dal Mondiale per la prima volta dopo 60 anni: da Leonardo Bonucci ad Alessandro Florenzi, fino a Lorenzo Insigne che guardò impotente maturare il fatale 0-0 con la Svezia in panchina, per una scelta fra le più contestate di Gian Piero Ventura. Sperano che la partita con il Portogallo sia una catarsi anche molti degli italiani che erano fra 72.696 spettatori a San Siro il 13 novembre 2017 e che ci torneranno sabato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Premio Gentleman, Barzagli: «Il saluto dello Stadium? Un'emozione incredibile»
Video

Premio Gentleman, Barzagli: «Il saluto dello Stadium? Un'emozione incredibile»

  • Niki Lauda, campione in pista e manager vincente

    Niki Lauda, campione in pista e manager...

  • Insigne scatenato canta “La Mano de Dios” mentre fa nuovo tatuaggio

    Insigne scatenato canta “La Mano de...

  • Napoli-Inter, i tifosi ringraziano la squadra ma sperano nel futuro

    Napoli-Inter, i tifosi ringraziano la...

  • Napoli-Inter 4-1, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Inter 4-1, il commento di Roberto...

  • Napoli-Inter, l'attesa dei tifosi: «Salutiamoci con una vittoria»

    Napoli-Inter, l'attesa dei tifosi:...

  • De Laurentis e l'operazione De Rossi: «È un giallo, che la Roma sia stata venduta?»

    De Laurentis e l'operazione De Rossi:...

  • Serie A, De Laurentis apre a De Rossi: «Lo prenderei anche subito al Napoli»

    Serie A, De Laurentis apre a De Rossi:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT