ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mourinho contro la sorpresa Watford:
«Su di me bugie compulsive»

Mourinho contro la sorpresa Watford: 
​«Su di me bugie compulsive»

Già sei punti di ritardo dal vertice, due sconfitte dopo quattro giornate: resta alta la tensione in casa del Manchester United, con José Mourinho che attacca la stampa, accusata di «bugie compulsive». Alla vigilia della trasferta sul campo del sorprendente Watford, primo a punteggio pieno, il manager portoghese ha replicato stizzito alle critiche di chi lo accusa di sottoutilizzare Marcus Rashford, peraltro indisponibile sabato perché squalificato. «Ma so già che domenica leggerò critiche per non averlo schierato - la replica sarcastica di Mou -. La verità è che, diversamente da altri suoi compagni dell'Under 21, Marcus è un giocatore importante per lo United, come dimostrano i minuti in campo. Ma la stampa nutre un'ossessione sul mio conto e scrive bugie compulsive». Al di là della polemica di giornata, Mou è atteso da una trasferta piena di insidie. La scorsa stagione si era conclusa con una vittoria casalinga proprio contro il Watford, all'epoca allenato da Walter Mazzarri.

In estate la famiglia Pozzo ha però deciso di cambiare, affidandosi allo spagnolo Javi Gracia. È stato ceduto il brasiliano Richarlison (per 40 milioni di euro, all'Everton) e sono arrivati, tra gli altri, l'ex Milan Gerard Deulofeu (12 milioni, dal Barcellona) e Adam Masina (5 milioni, dal Bologna). Protagonista assoluto di questo avvio sprint è però l'ex Juventus Roberto Pereyra, arrivato nell'estate 2016: già tre gol in questa stagione. «Forse sono stati avvantaggiati dal giocare tre partite delle prime quattro in casa, ma resta una partenza fantastica. Grandi vittorie e prestazioni solide», il commento di Mourinho con riferimento particolare all'ultimo successo, due settimane fa contro il Tottenham. Alla vigilia della quinta giornata il Watford comanda la Premier League a pari punti con Chelsea e Liverpool, impegnati rispettivamente allo Stamford Bridge contro il Cardiff e sul campo del Tottenham. Per lo United, atteso in settimana all'esordio in Champions League contro gli svizzeri dello Young Boys, sono già d'obbligo i tre punti per non perdere troppo contatto dalla vetta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho incontrato troppo tardi»
Video

Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho incontrato troppo tardi»

  • Insigne: «Col Portogallo non è impossibile, la nazionale deve fare risultato»

    Insigne: «Col Portogallo non è...

  • «Momento difficile», la moglie Corinna rompe il silenzio e svela dettagli sulla salute di Schumacher

    «Momento difficile», la moglie...

  • Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo spunta un dettaglio intimo anche su CR7

    Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo...

  • Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti. In Champs ho tifato Napoli»

    Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti....

  • Calcio, Panchina d'Oro 2018 a Massimiliano Allegri

    Calcio, Panchina d'Oro 2018 a...

  • Mancini: «Italia guarita? Non è mai stata malata»

    Mancini: «Italia guarita? Non è...

  • Pino Taormina, il punto da Coverciano

    Pino Taormina, il punto da Coverciano

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT