ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Russia 2018, la pagella di Maradona:
«Mbappé la rivelazione del mondiale»

Russia 2018, la pagella di Maradona: 
«Mbappé la rivelazione del mondiale»

L'ex stella del calcio mondiale Diego Armando Maradona ha confessato che non aveva «nessuna speranza» con l'Argentina prima della Coppa del Mondo in Russia per problemi interni ed ha elogiato l'attaccante francese, Kylian Mbappé, considerandolo la rivelazione del torneo. «È un Mondiale che non ci lascia grandi gesti di tecnica individuale, ma ha visto alcune squadre che volevano mostrare di più di quello che avevano e non hanno dato il cuore», ha detto. «Prima della Coppa del Mondo non avevo alcuna speranza per l'Argentina per tutto quello che mi hanno detto i ragazzi», ha lamentato Maradona che ha sottolineato come l'altra delusione del Mondiale è stata la Germania. «Perché la Germania, insieme con la Spagna se ne sono andate presto, poi è toccato al Brasile, sono le squadre che nella passione sono molto forti, sono molto dure e vogliono vincere tutto», ha detto Maradona nel corso della trasmissione «De La mano del Diez», trasmessa da Telesur. Parlando dei singoli, secondo Maradona si sono distinti, prima di tutto Mbappé, seguito dal connazionale Antoine Griezmann e dai due attaccanti della nazionale belga Eden Hazard e Romelu Lukaku. «Tra i giocatori mi è piaciuto davvero molto Mbappé», ha confessato. «Mbappé penso che sia la rivelazione del Mondiale e poi penso anche a Griezmann, Hazard e Lukaku», ha detto nel programma che è stato registrato prima della semifinale tra Francia e Belgio.

Questa sera l'Inghilterra si scontrerà con la Croazia per entrare nella prima finale di Coppa del Mondo da quando ha ospitato l'evento nel 1966. Guidati dal bomber del mondiale, Harry Kane, che ha segnato sei gol, la squadra britannica parte con i favori del pronostico ma i croati, guidati dalla coppia di centrocampisti Luka Modric e Ivan Rakitic, si potranno confermare come la sorpresa del mondiale raggiungendo la finale per la prima volta nella loro storia. Maradona ha elogiato il gioco britannico e il talento dei suoi giocatori. «L'Inghilterra penso che abbia molto buoni giocatori, vale a dire Sterling, Delle Alli, oltre a Kane e Walker», ha detto El Pibe de Oro. Ma quando gli viene chiesto se la Croazia può avere la possibilità di raggiungere la finale, Maradona ha risposto con un «sì» per il talento di alcuni giocatori come Modric, che ha detto che ha paragonato all'italiano Andrea Pirlo. «La Croazia ha delle possibilità, ma attenzione, non è facile giocare una semifinale, non è lo stesso di essere agli ottavi o ai quarti, la semifinale è la sfida che porta al punto più alto del calcio», ha detto Maradona che ha poi salutato con gioia il salvataggio dei 12 bambini di una squadra di calcio giovanile che sono stati intrappolati in una grotta in Thailandia ed ha elogiato la squadra di soccorritori che sono riusciti a farli uscire in sicurezza, nonché la Fifa per averli invitati alla finale dei Mondiali, ma ha anche mostrato le sue obiezioni, chiedendosi se fosse la cosa giusta da fare. «Bene Fifa per l'invito ma quello che voglio dire al suo presidente, Gianni Infantino, perché la Fifa ha invitato questi ragazzi a venire? Dopo che sono stati intrappolati per giorni li avrebbe messi su un aereo? Anche se avrebbero tutto il desiderio di venire al Mondiale il loro piccolo corpo si sta ancora riprendendo», ha aggiunto Maradona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Stella Rossa-Napoli 0-0, il commento di Roberto Ventre dal Marakana
Video

Stella Rossa-Napoli 0-0, il commento di Roberto Ventre dal Marakana

  • Stella Rossa-Napoli, l'attesa Champions dei tifosi

    Stella Rossa-Napoli, l'attesa Champions...

  • Champions, il Napoli si prepara all'esordio di Belgrado

    Champions, il Napoli si prepara...

  • Funerali Maria Sensi, l'abbraccio tra De Rossi e la figlia Rosella

    Funerali Maria Sensi, l'abbraccio tra De...

  • Roma, Ferrero contro i tifosi: «Dovevano venire al funerale di Maria Sensi, sono molto deluso»

    Roma, Ferrero contro i tifosi:...

  • Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore nel mondo del calcio: ecco la squadra e il Presidente

    Paolo Bonolis da conduttore a imprenditore...

  • «Un motivo per non vedere Quelli che il calcio»: inquadrano Massimo Mauro e scoppia la polemica

    «Un motivo per non vedere Quelli che...

  • Marco Borriello: «Astori? Anche io ho paura di non svegliarmi più»

    Marco Borriello: «Astori? Anche io ho...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT