ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Torino, Mazzarri è convinto:
«Grandi margini di miglioramento»

Torino, Mazzarri è convinto: 
«Grandi margini di miglioramento»

«Nelle ultime tre partite la squadra ha cambiato marcia. Bisogna vedere il bicchiere mezzo pieno e domani continuare a riempirlo. Questa squadra ha ancora un grande potenziale inespresso e ampi margini di miglioramento. I ragazzi rispondono con volontà alle sollecitazioni e hanno una grande voglia di crescere». Lo dice l'allenatore del Torino Walter Mazzarri alla vigilia del match casalingo con il Parma. «Affrontiamo una squadra che ha 14 punti in classifica e e dei giocatori importanti in rosa, basti pensare a Gervinho e Inglese -aggiunge il tecnico granata in conferenza stampa-. È una squadra che fuori casa ha ottenuto due vittorie importanti e ha caratteristiche che le permettono di giocare di rimessa. Noi non dobbiamo pensare alla bella vittoria di Genova contro la Sampdoria, ma rimanere concentrati e attenti. In settimana ho provato a far capire che se vogliamo continuare a crescere dobbiamo acquisire la mentalità di festeggiare un giorno, ma quello dopo ritrovare subito la concentrazione sapendo che la sfida successiva è sempre più difficile della precedente. Il risultato è figlio di episodi, ma noi dobbiamo dare grande importanza alla prestazione». Possibile l'utilizzo del trdente d'attacco: «In queste ultime partite la squadra ha trovato i giusti sincronismi ed equilibri sia in fase difensiva che offensiva. Come già detto in passato a me piace far giocare tanti calciatori offensivi, ma è importante che loro siano in grado di svolgere entrambe le fasi per garantire il giusto equilibrio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
partenopeo7
2018-11-09 18:01:21
il buon mazzarri dovrebbe solo fare come fece a napoli...e la sua situazione (il toro) migliorerà subito e sensibilmente (anche se non potrà oggettivamente ripetere i risultati che fece con il napoli) dunque ..mettere stabilm. diago falque dietro la punta (belotti) (come a ricalcare (pur essendo diversa la caratura ) il gioco di pandev con cavani---- e tutto il resto della squadra-ovviam- a giocare per loro 2 ...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT