ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sirine, la campionessa di Caserta
senza la cittadinanza italiana

Sirine, la campionessa di Caserta
senza cittadinanza italiana

Sirine Charaabi, 19 anni, è arrivata seconda ai campionati italiani di boxe. 

Durante la finale del 9 dicembre a Pescara, Sirine ha subito un colpo scorretto che l'arbitro non ha visto. Il suo caso potrebbe portare, per l'anno prossimo, all'introduzione della Var nella boxe. 
 


Sirine è nata in Tunisia e non ha ancora la cittadinanza italiana, per questo motivo non può gareggiare nei tornei internazionali e qualificarsi per le Olimpiadi, che sono il suo sogno. Giovane promessa del pugilato italiano, si allena tutti i giorni nella palestra dei Perugino di San Prisco, che ha sfornato grandi campioni. 

Sirine si è appellata anche al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per ottenere la cittadinanza e coronare il suo sogno di vestire la maglia azzurra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon
Video

Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon

  • Il No Excuses tour del campione di esports senza braccia e gambe

    Il No Excuses tour del campione di esports...

  • Napoli, Ancelotti all'Università Vanvitelli

    Napoli, Ancelotti all'Università...

  • Napoli-Sassuolo 2-0, le voci dei tifosi

    Napoli-Sassuolo 2-0, le voci dei tifosi

  • Napoli-Sassuolo 2-0: il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Sassuolo 2-0: il commento di Roberto...

  • Napoli-Sassuolo, l'attesa dei tifosi

    Napoli-Sassuolo, l'attesa dei tifosi

  • Il Milan di Gattuso: «Non ho ancora capito quali sono i malumori di Higuain»

    Il Milan di Gattuso: «Non ho ancora...

  • Lazio, cori razzisti e antisemiti durante la Coppa Italia

    Lazio, cori razzisti e antisemiti durante la...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
Gigi
2018-12-13 19:17:50
Senza cittadinanza
Kerbango
2018-12-13 19:05:17
Infatti e' scritto la campionessa "di Caserta", non "Casertana"...e cmq impegno e passione, sopratutto nello sport, vanno premiati, pur'anche con una cittadinanza "ad hoc". Brava Sirine
m26luglio
2018-12-13 18:52:26
Poi ce chi dice che gli stranieri ci tolgono i servizi e diritti...dormite tranquilli che se da domani ci sono zero stranieri in italia ..i soldi che si risparmierebbero i politici di adesso li investe nelle loro tasche ...quindi gente state senza pensiero ...non vi aumentano il mensile e mettetevi in testa di aiutare il prossimo perche una vutata e na girata non ci saremo piu ..quindi a chi rumpimm.....siamo falliti falliti ...io vivo al nord della spagna che si dice che sta peggio dell italia...non e vero noi siamo gli ultimi....il bollo sull auto a diesel si paga 50 euro se e benzina 20 ..i passaggi di proprieta divauti 35 euro ...acqua e monnezza insieme 300 euro a l anno .benzina a un euro e dieci...i servizi bus ect che funzionano gli ospedali che non ti lasciano mangiare dalle formiche..e potrei scrivere fino a dopodomani ...invece dei gilet gialli questi ci farranno mettere la camicia di forza....a me personalmente mi manca solo a Pizza
m26luglio
2018-12-13 18:31:52
Che vergogna lo stato italiano ogni giorno sempre peggio
Maloenton
2018-12-13 15:06:58
Questa è casertana come io sono Svedese...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT