ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Petardi contro guardalinee in Irpinia:
blitz dei carabinieri in campo

Petardi contro guardalinee in Irpinia:
blitz dei carabinieri in campo

Calcio minore violento. Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della Compagnia di Montella, durante la partita tra Sporting Paternopoli e Lapiana Calcio, semifinale playoff del campionato di Terza Categoria, sul campo di Paternopoli, sono intervenuti sul posto per servizio di ordine pubblico. Ci sono stati momenti di tensione sugli spalti della tifoseria ospite durante i quali sono stati lanciati alcuni petardi sul terreno di gioco. E lo scoppio di uno di questi petardi ha provocato anche un leggero e momentaneo stordimento di un collaboratore arbitrale.

L’animosità percepita in campo tra gli atleti è stata ristabilita dai carabinieri immediatamente intervenuti che, peraltro, nel corso del controllo hanno rinvenuto, vicino alla rampa di accesso agli spalti, una confezione contenente 5 fuochi d'artificio esplodenti sottoposti a sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga
Video

Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

  • Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei tifosi

    Napoli tra Ancelotti e mercato: le voci dei...

  • Quando Renzi disse a Putin: «L'Italia vincerà i Mondiali in Russia»

    Quando Renzi disse a Putin:...

  • Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

    Caos Spagna, Hierro è il nuovo ct

  • Juventus, Marotta: «Icardi da noi è fantacalcio»

    Juventus, Marotta: «Icardi da noi...

  • Italia senza Mondiali, per chi tifano i napoletani?

    Italia senza Mondiali, per chi tifano i...

  • Mondiali 2018, ecco chi è il giocatore più anziano che scenderà in campo

    Mondiali 2018, ecco chi è il...

  • «Napoli usa il sapone», il vergognoso coro dei baby calciatori della Juventus

    «Napoli usa il sapone», il...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT