ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Sant'Agnello, in panchina
​torna Francesco Nardo

Calcio. Eccellenza - Girone B

SANT'AGNELO - Nuovo corso per il Sant'Agnello, squadra costiera, fanalino di coda del girone B di Eccellenza. Oggi pomeriggio è stato presentato il nuovo allenatore, Francesco Nardo, che ha diretto il primo allenamento allo stadio del viale dei Pini, lavorando molto sotto l’aspetto tecnico-tattico per arrivare preparati alle sfide importanti in chiave salvezza che la squadra affronterà dopo la lunga sosta per le festività natalizie. Per il tecnico nativo di Vico Equense ha sempre un fascino speciale la panchina del Sant’Agnello, sodalizio con il quale ha conquistato il titolo regionale Juniores battendo in finale il San Giorgio, ed una salvezza contro pronostico imponendosi nel play-out secco in trasferta sul campo del San Tommaso. La classifica resta cortissima al giro di boa del campionato ed il cammino verso la salvezza è irto di insidie ma non impossibile: prossimo step, lo scontro diretto di Solofra dopo la sosta.   

«Non posso nascondere la mia euforia nel riprendere quella panchina lasciata nella scorsa stagione - ha spiegato il tecnico subentrato a Giulio Russo -. Ci sono tanti ragazzi che hanno già lavorato con me, ma nel complesso ho visto un gruppo motivato e voglioso di centrare anche quest’anno l’obiettivo salvezza. Dopo aver visto la squadra in campo ed aver parlato a lungo con i calciatori, sono ancora più sicuro che potremo dire la nostra per compiere un’impresa sicuramente difficile ma non impossibile”.

Con il nuovo allenatore approda al Sant'Agnello anche l’attaccante Ciro Vacca, classe 1998, con un lusinghiero curriculum. Una carriera iniziata nel Settore Giovanile di Empoli e Siena, prima di consacrarsi con l’Atalanta e vincere lo scudetto con i Giovanissimi Nazionali Dilettanti del Margine Coperta. Quindi il ritorno nel Sud Italia vestendo le maglie di Positano e Sorrento, prima di firmare con la squadra del patron Alberto Negri. Un altro acquisto ufficializzato dal Sant'Agnello: Antonio Santoro, classe 1998. Carriera cominciata nel settore giovanile di Paganese, Napoli e Juve Stabia, poi il passaggio alla Nocerina conquistando 2 stagioni fa il campionato di Eccellenza. Quindi conferma con la maglia dei molossi in Serie D, passaggio per il Tre Pini Matese prima di firmare con il sodalizio santanellese.  



 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Inter, Spalletti: «Juventus? San Siro deve tifare per l'Inter»
Video

Inter, Spalletti: «Juventus? San Siro deve tifare per l'Inter»

  • Juventus, il giorno dopo di Allegri: «Nel calcio niente è scontato, sarà un bel finale di stagione»

    Juventus, il giorno dopo di Allegri:...

  • Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa allo Stadium

    Juve-Napoli, Decibel Bellini apre la festa...

  • L'urlo di New York al goal di Koulibaly

    L'urlo di New York al goal di Koulibaly

  • Napoli, metropolitana ferma: ma dagli altoparlanti parte il coro da stadio

    Napoli, metropolitana ferma: ma dagli...

  • Napoli, la gioia di Insigne: «È tre anni che lavoriamo per questo sogno»

    Napoli, la gioia di Insigne: «È...

  • Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol di Koulibaly

    Juve-Napoli, le reazioni dei tifosi al gol...

  • Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani in estasi

    Juve battuta, le voci dei tifosi napoletani...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT