ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Squalificato per schiaffi all'arbitro,
le scuse pubbliche del calciatore

Squalificato per schiaffi all'arbitro,
le scuse pubbliche del calciatore

«Mi sono sempre preso le mie responsabilità e lo farò anche adesso, pagando ciò che mi spetta». Così Simone Pappadia, ex calciatore di Cavese, Angri e Turris, ha chiesto scusa per l'episodio che lo ha visto protagonista in negativo, nello scorso weekend, nella gara di Prima Categoria tra Simone Fierro e Frazioni Unite. Il giudice sportivo lo ha squalificato per due anni e mezzo, fino al 24 ottobre prossimo, per ingiurie, minacce e schiaffi all'arbitro. Attraverso il suo profilo Facebook, l'atleta ha fatto pubblica ammenda: «Si fanno tanti errori nella vita e dagli errori si cerca di migliorare. Chiedo scusa per il gesto, che non è giustificabile per nessuna ragione. Chi mi conosce sa come vivo questo sport».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Elezioni Venezuela, Maradona balla per Maduro: «Sono un suo soldato»
Video

Elezioni Venezuela, Maradona balla per Maduro: «Sono un suo soldato»

  • La festa del Napoli nella cena di fine anno

    La festa del Napoli nella cena di fine anno

  • Cuore Napoli, addio serie A: l'amarezza di coach Bartocci

    Cuore Napoli, addio serie A: l'amarezza...

  • Roma, Pellegrini festeggia l'addio al celibato con i compagni di squadra

    Roma, Pellegrini festeggia l'addio al...

  • Napoli, Insigne firma autografi alla festa di fine anno

    Napoli, Insigne firma autografi alla festa...

  • Cena del Napoli, l'arrivo degli azzurri a Villa D'Angelo-Santa Caterina

    Cena del Napoli, l'arrivo degli azzurri...

  • Buffon annuncia l'addio alla Juve: «Il mio futuro? Ho ricevuto proposte stimolanti»

    Buffon annuncia l'addio alla Juve:...

  • Criscito lascia la Russia, il saluto dei tifosi dello Zenit

    Criscito lascia la Russia, il saluto dei...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT