ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Squalificato per schiaffi all'arbitro,
le scuse pubbliche del calciatore

Squalificato per schiaffi all'arbitro,
le scuse pubbliche del calciatore

«Mi sono sempre preso le mie responsabilità e lo farò anche adesso, pagando ciò che mi spetta». Così Simone Pappadia, ex calciatore di Cavese, Angri e Turris, ha chiesto scusa per l'episodio che lo ha visto protagonista in negativo, nello scorso weekend, nella gara di Prima Categoria tra Simone Fierro e Frazioni Unite. Il giudice sportivo lo ha squalificato per due anni e mezzo, fino al 24 ottobre prossimo, per ingiurie, minacce e schiaffi all'arbitro. Attraverso il suo profilo Facebook, l'atleta ha fatto pubblica ammenda: «Si fanno tanti errori nella vita e dagli errori si cerca di migliorare. Chiedo scusa per il gesto, che non è giustificabile per nessuna ragione. Chi mi conosce sa come vivo questo sport».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti. In Champs ho tifato Napoli»
Video

Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti. In Champs ho tifato Napoli»

  • Calcio, Panchina d'Oro 2018 a Massimiliano Allegri

    Calcio, Panchina d'Oro 2018 a...

  • Mancini: «Italia guarita? Non è mai stata malata»

    Mancini: «Italia guarita? Non è...

  • Pino Taormina, il punto da Coverciano

    Pino Taormina, il punto da Coverciano

  • La notte di nera di Higuain: ecco il messaggio dei napoletani

    La notte di nera di Higuain: ecco il...

  • Milan-Juve, la rabbia di Higuain mentre attraversa la zona mista

    Milan-Juve, la rabbia di Higuain mentre...

  • Gattuso: «Reazione Higuain? Troppa pressione, deve essere più lucido»

    Gattuso: «Reazione Higuain? Troppa...

  • Genoa-Napoli, l'attesa dei tifosi: «Giocheremo una grande partita»

    Genoa-Napoli, l'attesa dei tifosi:...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT