ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Elkann e la nuova Ferrari:
«Nel segno di continuità e stabilità»

Elkann e la nuova Ferrari: 
«Nel segno di continuità e stabilità»

«La nomina di Mattia Binotto a Team Principal della Scuderia Ferrari non rappresenta 'un ribaltonè nella gestione sportiva e non nasce da presunti dissapori interni al team: al contrario è una scelta decisa dalla Società di comune accordo con Maurizio Arrivabene, che nei 4 anni di impegno in quella posizione ha lavorato instancabilmente per riportare la Scuderia ai livelli di competitività che merita». In una lettera alla Gazzetta dello Sport, il numero uno della Ferrari John Elkann spiega i motivi che hanno condotto alla promozione a team principal dell'ex direttore tecnico della Ferrari. «Il lavoro di Mattia, che è già iniziato in previsione della stagione che sta per aprirsi - scrive Elkann - poggia le sue basi proprio su quanto è stato fatto negli ultimi anni, in una linea di continuità che mira all'evoluzione, non certo alla 'rotturà rispetto al passato. Più in generale, respingo qualunque voce o fantasia che ipotizza ritorni al passato e ulteriori cambi nella nostra struttura. Il mio impegno per assicurare stabilità e concentrazione alla Ferrari è totale, cosi come lo è quello dell'Ad Louis Camilleri: insieme, e con il contributo di tutte le donne e gli uomini della Ferrari, raggiungeremo i traguardi che abbiamo presentato pubblicamente pochi mesi fa da Maranello». «Ai nostri clienti e ai nostri tifosi in tutto il mondo cocnlude Elkann - garantiamo massima determinazione e responsabilità: lo stesso pretendiamo da chi vivrà e racconterà le tappe di questo nostro viaggio entusiasmante». Da parte sua, la Gazzetta prende atto della precisazione di Elkann e si scusa se «non si è sentito rappresentato nel resoconto della conversazione informale con il nostro collaboratore al Salone di Detroit».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»
Video

Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»

  • Brescia, è fatta per Mario Balotelli

    Brescia, è fatta per Mario Balotelli

  • Ciclismo in lutto, è morto a 76 anni Felice Gimondi

    Ciclismo in lutto, è morto a 76 anni...

  • Cincinnati, Federer ko negli ottavi. Djokovic avanza

    Cincinnati, Federer ko negli ottavi....

  • Montreal, Fognini eliminato nei quarti da Nadal

    Montreal, Fognini eliminato nei quarti da...

  • Lukaku all'Inter, il saluto ai tifosi a Malpensa

    Lukaku all'Inter, il saluto ai tifosi a...

  • 6acasatua - Lo stadio San Paolo è di Napoli

    6acasatua - Lo stadio San Paolo è di...

  • F1, Hamilton vince il GP d'Ungheria

    F1, Hamilton vince il GP d'Ungheria

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT