ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Arrivabene: «Nel 2019 vogliamo il Mondiale, Vettel deve ancora dare il massimo»

Arrivabene: «Nel 2019 vogliamo il Mondiale, Vettel deve ancora dare il massimo»

«Nel 2018 abbiamo perso in semifinale, nel 2019 mi aspetto di vedere una squadra unita e determinata, che lotti non solo per arrivare in finale, ma per andare oltre e portare a casa il titolo». È questo l'ambizioso obiettivo per il 2019 del Team Principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, a margine della consegna a Milano dei «Caschi d'oro 2018» e dei «Volanti Aci». «Dobbiamo capire - aggiunge Arrivabene - tutti insieme gli errori commessi. Dell'anno scorso buttiamo le vittorie e portiamo dietro le vittorie mancate, solo così si impara a migliorare. La perfezione in Formula Uno non esiste, mai nessuno è riuscito a vincere tutte le gare. Ma alla fine vince chi è meno imperfetto».

«Sebastian Vettel è il nostro pilota. Cosa mi aspetto da lui? Quello che mi aspetto da tutta la squadra. È un ragazzo che deve ancora esprimere il meglio di sé in Ferrari. Ma sono sicuro riuscirà a farlo il prossimo anno», ha aggiunto Arrivabene. «Vettel - aggiunge Arrivabene - può insegnare tanto a Leclerc. Charles lo conosco dal 2015 e abbiamo grande fiducia in lui, l'importante è che prenda il prossimo anno come un anno per imparare a conoscere la squadra. È un talento, ha dimostrato di andare forte, bisogna proteggerlo e fare in modo che il suo approdo in Ferrari non bruci il suo talento. Deve imparare il più possibile dal Team e da Vettel, che ha vinto 4 titoli iridati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Michel Platini fermato in Francia per corruzione: la carriera in 90 secondi
Video

Michel Platini fermato in Francia per corruzione: la carriera in 90 secondi

  • Toronto, spari tra la folla durante la parata dei Raptors

    Toronto, spari tra la folla durante la...

  • Totti - Spalletti: il gesto dell'ex allenatore della Roma prima delle dimissioni di Francesco

    Totti - Spalletti: il gesto dell'ex...

  • Totti lascia la Roma: «Oggi per me è come morire»

    Totti lascia la Roma: «Oggi per me...

  • Lo show di Totti in conferenza stampa, tra battute e ironia

    Lo show di Totti in conferenza stampa, tra...

  • Totti: «Lascio la Roma, ma non per colpa mia»

    Totti: «Lascio la Roma, ma non per...

  • Europeo Under21, l'Italia vince 3-1 con la Spagna

    Europeo Under21, l'Italia vince 3-1 con...

  • Sarri nuovo allenatore della Juve: cosa ne pensano i tifosi bianconeri?

    Sarri nuovo allenatore della Juve: cosa ne...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT