ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Vettel: «Se stesse bene, chiederei tanti consigli a Schumi»

Vettel: «Se stesse bene, chiederei tanti consigli a Schumi»

«Se stesse bene, chiederei tanti consigli a Schumi». Sebastian Vettel confessa che vorrebbe al suo fianco il sette volte campione del mondo di Formula 1 per ascoltare i suoi preziosi suggerimenti. «Non tanto sul mio stile di guida, ma sul lavoro all'interno del team e sulle politiche della Formula 1», dice il pilota della Ferrari, ricordando «la grande esperienza di Schumacher in Ferrari». Nell'intervista, il driver di Heppenheim parla anche della lotta per il titolo iridato con Lewis Hamilton e assicura che non getterà la spugna, nonostante il distacco in classifica dall'inglese della Mercedes sia salito a 40 punti dopo la gara di Singapore. «Prima di tutto -sottolinea- perché posso farlo e l'ho dimostrato quattro volte, poi perché abbiamo una macchina con cui posso giocarmela e che è sullo stesso piano della Mercedes. Posso ancora diventare campione del mondo e continuerò a lottare». Anche correndo qualche rischio, come già capitato in questa stagione: «Il mio stile di guida mi ha già dato quattro titoli mondiali e 52 vittorie», evidenzia Vettel. «Tutti hanno paura di fallire, mi piacerebbe incontrare chi non ce l'ha. E naturalmente, sono consapevole che con una certa dose di rischio qualcosa può andare storto. Ma se ti lasci troppo condizionare, la paura ti paralizza e non ti diverti più». Un discorso che vale anche per le scelte condivise con il team: «Lo stesso vale per le strategie rischiose come a Singapore. Difenderò sempre la mia squadra. La Formula 1 è uno sport di squadra: vinci e perdi insieme. La Ferrari -conclude- è diversa (dagli altri team, ndr) perché significa di più, perché dietro ha tutta una nazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York
Video

Bobo Vieri da «Song''e Napule» a New York

  • Sport e integrazione a Napoli, le interviste

    Sport e integrazione a Napoli, le interviste

  • Dramma nello sport, muore Giada Dell'Acqua a 28 anni

    Dramma nello sport, muore Giada...

  • Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le vittime del 14 agosto

    Ponte Morandi, gli Azzurri ricordano le...

  • «Piatek chi?», i napoletani preferiscono Insigne

    «Piatek chi?», i napoletani...

  • Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30 candidati

    Pallone d'Oro, nessun italiano tra i 30...

  • Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

    Il messaggio del Napoli per gli Invictus Game

  • Ancelotti tifa per gli atleti dell'Esercito agli Invictus Game

    Ancelotti tifa per gli atleti...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT