ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, curva A contro De Laurentiis: «Vogliamo vedere fame di vittoria»

La curva A contro De Laurentiis
«Vogliamo vedere fame di vittoria»

Sono spuntati in queste ore, al lungomare napoletano, nuovi striscioni di contestazione da parte della Curva A, che quest'anno si era già fatta notare con i suoi membri per i duri attacchi alla società Napoli ed a De Laurentiis. E proprio al numero uno del club azzurro si rivolge questo nuovo invito dei tifosi napoletani, a seguito delle vibranti polemiche arrivate dopo le parole di ADL dei giorni scorsi.

«Le parole non fanno i fatti. Parli di meno e sia più chiaro», scrivono i tifosi della Curva all'indirizzo di De Laurentiis. «Gli ultras pretendono una società composta da gente competente e che ha fame di vittoria! Faccia il proprio dovere e lo faccia bene. Noi, come sempre, faremo il nostro!» conclude il manifesto. Nel frattempo, si attende il pubblico delle grandi occasioni al San Paolo per il match contro il Crotone, con la tifoseria azzurra che vuole salutare nel migliore dei modi la squadra dopo una appassionante stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA






Napoli, ecco Hamsik il cinese tra i pastori di San Gregorio Armeno
Video

Napoli, ecco Hamsik il cinese tra i pastori di San Gregorio Armeno

  • Scherma, al via gli Europei a Foggia

    Scherma, al via gli Europei a Foggia

  • Ancelotti: «Facciamo pochi gol? Speriamo che San Gennaro ci ascolti»

    Ancelotti: «Facciamo pochi gol?...

  • La spettacolare coreografia di fuoco dei tifosi dello Zenit in Europa League

    La spettacolare coreografia di fuoco dei...

  • Napoli-Zurigo, i commenti a caldo dei comici di Made in Sud

    Napoli-Zurigo, i commenti a caldo dei comici...

  • Napoli-Zurigo 2-0, tifosi felici ma non troppo

    Napoli-Zurigo 2-0, tifosi felici ma non...

  • Napoli-Zurigo 2-0, il commento dal San Paolo di Roberto Ventre

    Napoli-Zurigo 2-0, il commento dal San Paolo...

  • Show Match la sfida inedita tra rugbiste e calciatrici

    Show Match la sfida inedita tra rugbiste e...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
picchiorosso
2018-05-16 11:08:11
Vorrei ricordare ai tifosi e a tutti i napoletani che il DELA , criticabile quanto si voglia, ha portato stabilmente il Napoli tra le prime 3 squadre in Italia e sempre presente nel calcio in Europa, avendo nel contempo un bilancio positivo e curando bene i propri interessi, garanzia unica di continuità. La città, invece, guidata dal DEMA è ultima in Italia per vivibilità (leggere sole 24 ore).L'amministrazione inoltre è proprietaria dello Stadio s. Paolo, che definire un cesso è puro eufemismo. Fare la C.L. ed ospitare tifosi stranieri è vergognoso per l'immagine della città senza contare i disagi estremi per i napoletani tifosi, ma a questi non interessa in alcun modo tale tema. Concludo dicendo : vincere i titoli è direttamente legato al fatturato;per questo il Napoli mai vincerà lo scudetto come la Juve mai la CL. Consultate tutti gli albi d'oro delle varie competizioni e vedrete che questa è una matematica certezza. Chi alimenta false speranze lo fà per motivi di interesse economico (audiance, copie, abbonamenti, payTV) e sparge continuamente becchime per i polli (tifosi). La potenza del fatturato è data da : n.tifosi nel mondo, abbonamenti stadio, introiti TV, merchandising, pubblicità,stadio di proprietà e.................potere nel palazzo a cui tutti ambiscono mentre l'equità vorrebbe che dovrebbe essere una regola base e uguale per tutti, dal Crotone al Real Madrid, ma questo è un altro campo quello della cultura sportiva assente totalmente nel calcio.
felipe
2018-05-16 11:53:32
Chiunque sia in possesso di capitale in grado di acquistare l Napoli si faccia avanti: gli assicuro l'acqu
lacroix
2018-05-16 12:50:53
Io personalmente sono grato al Sig Adl ma cosa volete un Naldi? un Corbelli?
raul bravo
2018-05-16 12:48:11
fame di vittoria, è questo il punto, non vincere per forza!
lostile
2018-05-16 17:44:40
il giorno che il presidente sarà stufo di ascoltare le pretese dei tifosi e andrà via mi farò grandi e grasse risate. Prima di allora lo ringrazio per quello che fa per la squadra

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT