ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus, Buffon lascia il calcio:
«Ho un po' di paura, ma sono sereno»

Il ritiro di Buffon:
«Ho un po' di paura»

Parole di qualche settimana fa, ma significative. Buffon sta per dare l'addio al calcio, ma ne sapremo di più a breve. E' prevista la sua conferenza stampa di saluti, vedremo anche se Gigi deciderà sul serio se continuare altrove. Ipotesi difficile, però. La decisione sembra presa. Anche se il mistero continua.
«Se ti dicessi che non ho paura probabilmente direi una bugia, però dentro di me ho la tranquillità e la serenità». A parlare è il portiere e capitano della Juventus Gigi Buffon nel corso di un'intervista concessa al difensore del Barcellona Gerard Piqué, registrata un paio di mesi fa e pubblicata oggi sul sito 'The Players' Tribunè. Domani il 40enne estremo difensore annuncerà la decisione sul futuro che, con ogni probabilità, non sarà più quello di numero uno bianconero. «Sono Buffon e voglio esserlo fino all'ultimo minuto -aggiunge il portiere della Juventus-. Quando non lo sarò più, me ne andrò. Sarei disonesto se dicessi che non ho paura del ritiro ma in fondo sono calmo e mi sento in pace e il giorno in cui smetterò troverò un modo per non annoiarmi e tenermi impegnato. L'unico problema è che la mia vita è stata organizzata per 23 anni, ogni mattina avevo la mia tabella ma quando hai davanti 24 ore dove devi decidere te cosa fare quello potrebbe essere un problema».


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Ramsey, prime parole in italiano: «Juve una delle squadre più grandi»
Video

Ramsey, prime parole in italiano: «Juve una delle squadre più grandi»

  • Napoli, decimo giorno di ritiro a Dimaro

    Napoli, decimo giorno di ritiro a Dimaro

  • Calcio, Napoli: l'arrivo a Dimaro di Insigne e Manolas

    Calcio, Napoli: l'arrivo a Dimaro di...

  • Algeria in finale di Coppa d'Africa: tensione e scontri a Parigi

    Algeria in finale di Coppa d'Africa:...

  • Universiadi, Settebello d'oro: i protagonisti

    Universiadi, Settebello d'oro: i protagonisti

  • Universiadi, Settebello d'oro: delirio alla Scandone

    Universiadi, Settebello d'oro: delirio alla...

  • Ecco Insigne e Manolas: il punto di Roberto Ventre da Dimaro

    Ecco Insigne e Manolas: il punto di Roberto...

  • Universiadi, argento per il Setterosa

    Universiadi, argento per il Setterosa

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
mborghese
2018-05-17 09:00:11
Ma allora il tempo e gli anni hanno un bidone della spazzatura al posto del cuore!
storia_patria
2018-05-17 10:19:40
Beata Paura ma sapessi chi lascia il lavoro o l'attività e rimedia meno di ottocento euro al mese che paura che ha nel vivere alla giornata sapendo che non neanche permettersi una giornata di svago , divertiti e non aver paura della vita che sicuramente dalle voci che girano sarà dorata e ben pagata.......... da NOI.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT