ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Psg, Al Khelaifi pazzo di ADL:
«Troppo simpatico, è un grande»

Psg, Al Khelaifi pazzo di ADL:
«Troppo simpatico, è un grande»

De gustibus non disputandum est. Non piacerà forse a tutti, ma Aurelio De Laurentiis ha i suoi ammiratori anche nel mondo del calcio. Notevolmente apprezzato infatti dal presidente del Psg: «De Laurentiis è un grande, mi è simpatico», ha detto Al Khelaifi a margine del congresso Eca. Proprio sul carattere punterebbe dunque il patron azzurro, che non è sempre ben visto dai tifosi anche a causa delle sue uscite alquanto «colorate» e non sempre opportune. Vulcanico ed imprevedibile, il suo collega parigino a quanto pare però apprezza queste qualità così come  il gioco della sua squadra che presto incontrerà nei gironi di Champions: «Il Napoli è un avversario al quale prestare la massima attenzione. Sarà una sfida interessante», ha infatti dichiarato riguardo il faccia a faccia con gli azzurri che si terrà il 24 ottobre a Parigi, e poi il ritorno il 6 Novembre. Ma ancora non si sa se questa volta Cavani e i suoi compagni si esibiranno al San Paolo o a Bari, al San Nicola, secondo le ultime del produttore cinematografico.

Polemica stadio a parte, certamente il club francese ha intenzione di  mettercela tutta: «Avremo di fronte degli avversari molto forti. Nel girone contro il Napoli non sarà facile e dovremo giocare al massimo per andare agli ottavi», ha fatto già sapere Al-Khelaifi. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho incontrato troppo tardi»
Video

Napoli, Insigne: «Ancelotti? L'ho incontrato troppo tardi»

  • Insigne: «Col Portogallo non è impossibile, la nazionale deve fare risultato»

    Insigne: «Col Portogallo non è...

  • «Momento difficile», la moglie Corinna rompe il silenzio e svela dettagli sulla salute di Schumacher

    «Momento difficile», la moglie...

  • Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo spunta un dettaglio intimo anche su CR7

    Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo...

  • Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti. In Champs ho tifato Napoli»

    Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti....

  • Calcio, Panchina d'Oro 2018 a Massimiliano Allegri

    Calcio, Panchina d'Oro 2018 a...

  • Mancini: «Italia guarita? Non è mai stata malata»

    Mancini: «Italia guarita? Non è...

  • Pino Taormina, il punto da Coverciano

    Pino Taormina, il punto da Coverciano

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
Aragorn
2018-09-13 09:17:10
Forse dice cosi "Al Khelaifi" perchè ha qualche amico che vuole acquistare il Napoli
felipe
2018-09-12 20:52:35
Delia (o Dalia?) celia! Si vede che la vita l'arride! Buon per lei...Oggettivamente, trovo che il Presidente sia, nel complesso, un personaggio pubblico dall'aspetto piacevole e accattivante, e faccia sempre la sua bella figura. Veste e conversa bene, è disinvolto in società, non è barboso o pesante, come può esserlo il nostro Sindaco. Tutt'altro! E' brillante, allegro e spiritoso, per cui non vedo cosa vi sia di strano se riceve apprezzamento, stima ed empatia all'estero. Anzi, come tifoso e italiano, non può che farmi piacere. A Delia pare di no! Su quanto poi dice, a proposito del calcio nostrano, le sue sono ovviamente affermazioni che interessano l'ambito locale, e quindi a Parigi, Abu Dhabi o altrove non credo siano attenti alle nostre banali polemiche. Fatti nostri! De La è pur sempre un noto imprenditore del cinema prima ancora che del calcio.

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT