ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Rompe una gamba all'avversario
con un fallo: condannato calciatore

Calciatore rompe una gamba a un avversario con un fallo: condannato a quattro anni

L'ex calciatore Michele Guidi è stato condannato dal Tribunale di Grosseto a quattro anni di reclusione e al pagamento di 10mila euro di multa, per aver rotto la gamba a un avversario in un partita. I fatti risalgono a sei anni fa quando, durante la gara di terza categoria fra Punta Ala e il Massa Marittima, Guidi commise un brutto fallo ai danni del capitano della squadra avversaria, provocandogli una frattura bimalleolare alla caviglia sinistra. A causa di quel fallo, il giocatore colpito ha dovuto interrompere la sua carriera e sottoporsi a lunghe cure e due interventi chirurgici.

Durante la stessa partita, Guidi aveva già tentato di colpire a una gamba il suo avversario una prima volta, ma senza riuscirci. Guidi, inoltre, aveva già subito una condanna, a quattro mesi, per un episodio precedente sempre in un campo di calcio quando, ancora juniores, aveva causato una frattura a un altro calciatore. Condanna che è pesata nella decisione del giudice che ieri ha emesso la sentenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi
Video

Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

  • Juve Stabia in B, che festa al Menti

    Juve Stabia in B, che festa al Menti

  • Napoli-Arsenal, lo sfottò della squadra inglese scatena la bufera: il tweet su Gomorra

    Napoli-Arsenal, lo sfottò della...

  • Napoli, la delusione di Koulibaly: «Dovemo avere più rabbia per fare dei gol»

    Napoli, la delusione di Koulibaly:...

  • Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei tifosi

    Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei...

  • Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto...

  • Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia del San Paolo

    Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia...

  • Napoli-Arsenal, l'arrivo degli azzurri allo stadio

    Napoli-Arsenal, l'arrivo degli azzurri...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT