ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Champions, accusa choc: ombre
su un dirigente della Stella Rossa

Champions, accusa choc: ombre
su un dirigente della Stella Rossa

Ombre su Psg-Stella Rossa, match del girone di Champions League in cui sono impegnati anche Napoli e Liverpool. Sospetti di combine sulla partita giocata il 3 ottobre al Parco dei Principi e vinta 6-1 dal Psg: la notizia è stata pubblicata ieri dal quotidiano sportivo francese l'Èquipe sulla sua edizione on line.

L'INDAGINE
Su questa ipotesi sta indagando, in via preliminare, la giustizia francese, avvisata dall'Uefa che, a sua volta, era stata allertata da informatori di fiducia sollevando dei dubbi sulla regolarità dell'incontro di Champions vinto con un punteggio tennistico dal Psg. Al centro del caso, rivelato dall'Èquipe, ci sarebbe una somma enorme - cinque milioni di euro - che sarebbe stata scommessa da un altissimo dirigente della Stella Rossa di Belgrado prima della trasferta di Champions a Parigi contro il Psg. Una scommessa sull'«over», sconfitta della propria squadra con 5 gol di scarto. E la partita è finita proprio così, avvalorando più di un sospetto degli inquirenti. L'alto dirigente serbo, per essere sicuro della clamorosa vincita - diverse decine di milioni di euro - avrebbe coinvolto nella combine diversi titolari della sua squadra. L'Uefa non ha confermato né smentito che sia in corso una propria inchiesta, mentre l'Authority delle scommesse on line ha dichiarato ai media francesi di non aver ravvisato «alcuna anomalia» prima del match.

LA PARTITA
Un match a senso unico quello giocato a Parigi con una superiorità netta da parte del Psg nei confronti della squadra serba che nel match precedente, quello di esordio del girone e del ritorno della Stella Rossa in Champions dopo 27 anni, era riuscita a bloccare sullo 0-0 il Napoli a Belgrado. Il Psg ha travolto gli avversari segnando ben quattro gol nei primi 40 minuti e chiudendo la prima frazione sul 4-0. Psg in vantaggio con un gol al 20' del brasiliano Neymar, uno dei gioielli di attacco della formazione allenata da Tuchel. Il raddoppio dello stesso Neymar due minuti dopo. Terzo gol dei francesi messo a segno da Cavani al 37', il quarto da Di Maria. Partita chiusa senza problemi già nei primi 45 minuti. Psg poi ancora a segno con Mbappè al 70'. La rete serba, quella della bandiera realizzata da Marin al 71' e poi ancora Neymar che, con la tripletta personale, firma il 6-1 finale del Psg. La gara è stata caratterizzata anche da gravi incidenti tra i gruppi di tifosi organizzati delle due squadre: il Psg ha individuato i 30 colpevoli dell'agguato, ai quali è già stato interdetto l'ingresso allo stadio per un anno.

LE REAZIONI
La Stella Rossa ha smentito ogni coinvolgimento dicendosi «scandalizzata e disgustata» dalle accuse. Il club si mostra fiducioso «che la verità venga dimostrata al più presto e che sia sgomberato il campo da ogni sospetto». A Belgrado, il presidente onorario della Stella Rossa, Dragan Dzajic, è sbottato: «È tutto falso». Il Psg ha espresso il suo «più grande stupore» e la sua «indignazione» per queste informazioni ricordando l'attaccamento ai valori sportivi tra cui appunto «l'integrità dello sport».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Amichevoli, i 5 gol del Napoli contro la Feralpi Salò
Video

Amichevoli, i 5 gol del Napoli contro la Feralpi Salò

  • I tifosi del Bologna portano in ritiro uno striscione per Mihajlovic

    I tifosi del Bologna portano in ritiro uno...

  • Lo scherzo di Totti è virale: secchiata di riso al matrimonio della sorella di Ilary

    Lo scherzo di Totti è virale:...

  • Roma, Diawara e Veretout a Villa Stuart per le visite mediche

    Roma, Diawara e Veretout a Villa Stuart per...

  • De Ligt si presenta: «Orgoglioso di come mi hanno accolto i tifosi della Juve»

    De Ligt si presenta: «Orgoglioso di...

  • Perin infortunato, torna Alla Juventus

    Perin infortunato, torna Alla Juventus

  • Buon esordio per la Roma di Fonseca: 12-0 al Tor Sapienza

    Buon esordio per la Roma di Fonseca: 12-0 al...

  • Simona Halep mostra il trofeo di Wimbledon nello stadio di Bucarest

    Simona Halep mostra il trofeo di Wimbledon...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
rondine123
2018-10-14 12:56:46
mi sa sempre che sia vero, un modo per aggirare il var, un modo nuovo per la .....una squadra italiana, arbtri sono passati di moda

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT