ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Una magia di Milik su punizione e il Napoli sbanca Cagliari: 1-0

La punizione di Milik al 91' che regala la vittoria al Napoli

Il Napoli si rialza dal ko di Champions, ma servono più di novanta minuti. È infatti una magia su punizione di Milik al 91' che regala agli azzurri tre punti d'oro sul campo del Cagliari, al termine di una partita dove gli uomini di Ancelotti avevano sprecato numerose occasioni per chiuderla prima, con lo stesso Milik che aveva anche colpito una traversa. 

Primo tempo dal ritmo soporifero, con pochissime emozioni. Primo lampo all'8', ma il tiro da fuori area di Ounas è facile preda di Cragno. L'occasione per il gol ce l'ha il Cagliari all'11: retropassaggio errato di Ounas, sulla ripartenza di Faragò salva Ospina. Al 19' grande azione sull'asse Fabian-Ounas, ma l'invito in area dell'algerino non trova compagni. Al 41' l'occasione più limpida capita al Cagliari: sul cross di Joao Pedro, Farias colpisce a botta sicura, ma Ospina respinge miracolosamente con i piedi. Al replay, però, la posizione dell'attaccante sardo si rivelerà in netto fuorigioco.
 


Nella ripresa al 1' Napoli subito pericoloso, ma sul numero di Fabian (tunnel in area e cross) Milik viene anticipato. Un minuto dopo galoppata di Malcuit e cross per Fabian che tira fuori di poco. Al 4' Zielinski libera Milik, ma il tiro sul primo palo è fuori. Al 6' tiro da fuori di Zielinski deviato, palla fuori di pochissimo. Al 16' dentro Mertens per Diawara, subito dopo Cragno salva su Milik. Al 20' occasionissima per il Cagliari, ma sul cross di Pisacane Farias mette fuori di testa. Minuto 22, l'occasione che può cambiare il match: ma il colpo di testa di Milik colpisce la traversa e rimbalza fuori dalla linea di porta. Il Napoli spinge, poco dopo è Zielinski a sfiorare il gol con un tiro da fuori. Dentro anche Insigne per Ounas, Ancelotti gioca il tutto per tutto con Callejon per Malcuit.

Al primo minuto di recupero dei sette concessi dall'arbitro il gol del Napoli. Fallo su Mertens al limite, la punizione a giro di Milik non dà scampo a Cragno.
 
 

RILEGGI LA DIRETTA

Cagliari-Napoli 0-1

Cagliari (4-4-2):
Cragno; Pisacane (4' st Cigarini) Romagna (33' st Andreolli), Klavan, Padoin; Faragò, Bradaric, Barella, Ionita; Joao Pedro, Farias (23' st Sau). In panchina: Aresti, Rafael, Pajac, Dessena, Cerri. All.: Maran.

Napoli (4-4-2): Ospina: Malcuit (35' st Callejon), Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Ounas (25' st Insigne), Allan, Diawara (15' st Mertens), Zielinski; Fabian Ruiz, Milik. In panchina: Karnezis, Meret, Luperto, Hamsik, Hysaj, Rog, Albiol, Younes. All.: Ancelotti.

Arbitro: Doveri di Roma. 

Rete: 46' st Milik.

Note: Spettatori: 15.081 (135mila euro). Ammoniti: Insigne, Maksimovic, Padoin, Sau. Recupero: 2'; 7'.


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi
Video

Napoli-Atalanta 1-2, tutta la delusione dei tifosi

  • Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

    Napoli-Atalanta, il prepartita dei tifosi

  • Juve Stabia in B, che festa al Menti

    Juve Stabia in B, che festa al Menti

  • Napoli-Arsenal, lo sfottò della squadra inglese scatena la bufera: il tweet su Gomorra

    Napoli-Arsenal, lo sfottò della...

  • Napoli, la delusione di Koulibaly: «Dovemo avere più rabbia per fare dei gol»

    Napoli, la delusione di Koulibaly:...

  • Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei tifosi

    Napoli-Arsenal, tutta l'amarezza dei...

  • Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Arsenal 0-1, il commento di Roberto...

  • Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia del San Paolo

    Napoli-Arsenal, la bellissima coreografia...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
ESULEINPATRIA
2018-12-16 20:02:12
Scusate tra tanta indignazione antijuve... Nessuno commenta che la vittoria è maturata su una punizione INESISTENTE???
alfio2
2018-12-16 20:15:46
Il Napoli ringrazia per questa vittoria il suo uomo migliore: Mertens! Entrato in campo, Milik, che fino ad allora la partita l'aveva solo vista, ha iniziato a carburare come un motore pimpante dimostrando una certa imprecisione fino al momento del goal, procurato, guarda caso da Mertens.Diawara non mi è paciuto e, direi, il cambio Diawara Mertens è stata la mossa vincente di Carletto. 8 pieno a Mertens che ci ha tenuto a galla gli anni scorsi e continua a farlo anche adesso. 8 anche ad Ospina.
antonpet
2018-12-16 20:21:37
Vincy86ab Meno male che capisci tutto! Insigne ha solo sbagliato tutti i passaggi e meno male che la punizione l’ha calciata Milik! A pizza ta vai a mangià tu!
antonpet
2018-12-16 17:25:29
Finalmente Carletto ha capito che Insigne non è più in condizione e che i piccoletti in generale se non vanno al massimo sono inutili e dannosi per il gioco di attacco.Inoltre vedremo come si comporterà la squadra con due terzini di spinta che potranno mettere palloni in area potendo contare su un ariete come Milik che godrò dell’appoggio di un’altra torre come Fabian Ruiz. Sarà un Napoli diverso dal solito che se funzionerà potrà aprire nuovi orizzonti diversi da quelli fin qui conosciuti. Dei “titolarissimi” di Sarri ne rimangono solo 3 questa sera! Se non è rivoluzione questa poco ci manca!
galcesti
2018-12-16 21:48:13
Insigne anche no. Ma da tempo!!!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT