ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

«Cento milioni per Allan»,
il Napoli vacilla e pensa a Barella

«Cento milioni per Allan», 
il Napoli vacilla e pensa a Barella

Il pressing che prepara il Psg potrebbe togliere il fiato al Napoli. Le milionarie attenzioni per Allan hanno iniziato a riempire le giornate di De Laurentiis e a far vacillare le sue convinzioni. Ha già declinato la prima proposta di Nasser Al-Khelaifi ma sa che l'emiro del Qatar ne ha pronta un'altra. Che sposterà l'asticella assai più in alto, quasi a quota 90 milioni. In questi giorni il presidente è a Los Angeles, alle prese con un progetto legato al cinema, ma da sabato sera sarà in Italia e da quel momento, l'adieu del brasiliano potrebbe cominciare davvero a prendere quota. Il presidente sta dipanando la matassa senza frenesie: ha le idee chiare su come gestire la cessione e ha già detto il primo no al club di proprietà dello sceicco al Thani. Ma sotto le pieghe della routine i contatti sono proseguiti anche nelle ultime ore. Il messaggio del club partenopeo è stato molto netto: Allan non lo vendiamo a meno che non si arrivi a una cifra compresa tra i 100 e i 110 milioni. Dunque, o il Napoli prosegue con questa linea di fermezza o si prepara ad un autentico ribaltone. Sarebbe la prima cessione eccellente dell'era De Laurentiis a gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»
Video

Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»

  • Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

    Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

  • Napoli, Koulibaly in corte Figc per il ricorso

    Napoli, Koulibaly in corte Figc per il...

  • L'allenamento di Balotelli

    L'allenamento di Balotelli

  • Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo dei napoletani

    Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo...

  • Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon

    Bellezza e sport: la Napoli City Half...

  • Il No Excuses tour del campione di esports senza braccia e gambe

    Il No Excuses tour del campione di esports...

  • Napoli, Ancelotti all'Università Vanvitelli

    Napoli, Ancelotti all'Università...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
antonpet
2019-01-10 10:36:21
Il pressing lo fa il mattino su noi lettori propinandoci ogni giorno presunte offerte eclatanti oggi su Allan , domani su Koulibaly, dopodomani su qualche altro giocatore del Napoli! È il festival a chi la spara più grossa fino al 31 gennaio , poi si inizierà con i fantaacquisti e cessioni per la sessione estiva! Vi chiedo una grazia: riuscite per un giorno a non inventarvi niente sulle presunte trattative del Napoli? Grazie!
sasimosepl
2019-01-10 11:58:53
dico la mia da commentatore da divano, poi ovviamente gli addetti ai lavori sanno quello che fanno. in questo momento, l'unico che si potrebbe sacrificare è insigne. se bisogna avere una somma da investire io mi priverei ( con grande dispiacere ) di insigne per due motivi su tutti. ha un grande mercato ed una grande valutazione. inoltre, nel suo ruolo, è meno difficile trovare un sostituto all'altezza ( forse ce l'abbiamo anche in squadra esempio younes ), ma potremmo fiondarci su chiesa. Allan lo terrei e con Barella si farebbe un centrocampo da paura.
Amus
2019-01-10 11:45:55
Alla fine sono tutti mercenari, chi offre di più. E voi vi macerate pure il fegato,credendoci quando loro baciano la maglia,solo Totti è riuscito a mantenere la sua fede nascendo e terminando il giallorosso. P.s. Non sono romanista.
felipe
2019-01-10 11:12:16
Allan fa parte del quadrilatero forte, anzi fortissimo del Napoli, e nella mia considerazione e stima viene subito dopo Koulibaly. Gli altri due sono Mertens ed Insigne. Spesso ha anche scritto che Allan meriterebbe la fascia di Capitano. Ciononostante, se fosse vera la notizia, di fronte a cifre così alte e un ingaggio estremamente favorevole al giocatore credo che sarebbe giusto cederlo: Allan merita di spiccare il volo. A mio parere, e senza voler ridimensionare il suo valore, Allan tatticamente è il giocatore meno difficile da sostituire; volendo e disponendo di una cifra adeguata, si potrebbe trovare un degno sostituto. Introvabile, a mio avviso, il suo meritorio legame affettivo alla maglia e alla città. Molto più complicata sarebbe un'eventuale sostituzione di Koulibaly, anche disponendo di una grossissima cifra....
savonarola
2019-01-10 11:46:50
.....e se restano spiccioli si va dallo "sciacquettiere" all'angolo a comprare due belli sigari.....

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT