ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma-Real Madrid 7-6
Match deciso ai rigori

I giocatori della Roma abbracciano Marcelo dopo l'errore dal dischetto che decide la sfida dell'Olimpico

Fonseca convince i 30 mila dell'Olimpico. Gioco e spettacolo. Lo spirito propositivo della Roma piace al pubblico che si gusta anche il successo di prestigio nell'amichevole di lusso contro il Real Madrid: 7-6 ai rigori, dopo il 2-2 nei tempi regolamentari. Marcelo colpisce la traversa e i giallorossi vincono la Marbel Green Cup e ricevono in premio il bonsai che caratterizza l'iniziativa (dar voce alla sostenibilità ambientale).

VECCHIA GUARDIA
Il portoghese inizia il match con 10 giocatori di movimento della stagione scorsa. L'unico nuovo, tra i titolari, il portiere Pau Lopez, decisivo nella ripresa. Sarà lui a portare i compagni ai rigori. La Roma fa la prova generale per l'inizio del campionato: nella ripreesa entreranno anche Spinazzola e Diawara, ma il 4-2-3-1 di partenza potrebbe essere schierato anche il 25 agosto contro il Genoa. Veretout, del resto, è ancora indisponibile. Fin qui, mai convocato.

EFFICACIA OFFENSIVA
La Roma, quando avanza, si diverte. E, a quanto pare, ci prende gusto. Sono 23 i gol nelle 7 amichevoli precampionato (escludendo le 2 contro il Tor Sapienza e il Trastevere). Fonseca si gode l'attacco anche contro il Real. Dzeko è in uscita e al tempo stesso in serata. Gioca per i compagni. lancia subito Under che centra la traversa. e manda al tiro Zaniolo. I giallorossi fanno il pieno di chance e Marcelo regala il vantaggio a Zidane che parte con la difesa a 3, recupera Modric e schiera davanti Hazard accanto a Benzema. Zaniolo, però, è più ispirato dei big che ha davanti. Come Under che lo lancia sulla destra. Seminato Militao, assist per Perotti e per l'1-1. In fuorigioco segna di testa Casemiro. E' il momento di Dzeko. Vericalizzazione di Under e gran destro del centravanti per il 2-2. L'Olimpico è di nuovo con lui (all'inizio i fischi hanno coperto gli applausi). Lo sarà ancora di più quando, nella ripresa, lascerà il posto a Schick, bocciato ormai a scatola chiusa. Come Pallotta, insultato ancora dalla Sud. Standing ovation, invece, per Dzeko. Che ringrazia il pubblico e sorride con la squadra. Come dice Fonseca, la sua è vestita di giallorosso. Stasera è così. In futuro, chissà.    

   

--------------------------------------------------------------
La cronaca (a cura della redazione)
-------------------------------------------------------------


Marcelo tira forte e centrale: traversa e palla fuori La Roma vince contro il Real Madrid

Brivido Spinazzola: Courtois non ci arriva per un pelo GOL 5-4

Modric la mette nell'angolino con freddezza GOL 4-4

Anche Cristante spiazza il portiere del Real GOL 4-3

Bale spiazza Pau Lopez GOL 3-3

Antonucci senza paura GOL 3-2

Pau Lopez a destra, palla a sinistra. Isco non sbaglia GOL 2-2

Under spiazza Courtois con grande freddezza GOL 2-1

Pau Lopez intuisce il destro di Kroos ma non riesce a fermarlo GOL 1-1

Comincia Kolarov: sinistro secco alla destra di Courtois. GOL 

RIGORI

93' Finisce in parità: si va ai calci di rigore

78′ Buon’occasione per Vinicius che tira di prima a giro dalla sinistra. Ottima ancora la risposta di Pau Lopez

77' Ancora Pau Lopez in evidenza: respinto il tentativo ravvicinato di Jovic

75′ Doppio cambio per la Roma: escono Dzeko e Zaniolo, entrano Schick e Antonucci

70′ Nel Real Madrid: esce Hazard ed entra Isco

69′ Discesa sulla sinistra di Kolarov che lascia partire il mancino dal limite dell'area: para Courtois

67′ Altro cambio per la Roma: esce Perotti ed entra Kluivert

63′ Ammonito Militao per un fallo in ritardo su Under

61′ Doppio cambio per Fonseca. Escono Florenzi e Pellegrini, esordio all’Olimpico per Spinazzola e Diawara

60′ Altri tre cambi per il Real Madrid: escono Carvajal, Casemiro e Benzema, dentro Odriozola, Bale e Kroos

47′ Benzema prova il tiro a giro dal limite dell’area, Pau Lopez mette in angolo

46′ Nel Real fuori Nacho e Valverde, dentro Jovic e Vinicius Jr.

SECONDO TEMPO

40' GOL pari di Dzeko, servito in verticale da Under

39' GOL di Casemiro, che di testa sovrasta Kolarov (rete in sospetto fuorigioco)

34 GOL di Perotti, scappa Zaniolo sulla destra e serve un pallone delizioso per Perotti, che mette dentro con Courtois in uscita

16' GOL di Marcelo, Modric allarga a sinistra per il brasiliano che entra in area, porta il pallone sul destro e batte Pau Lopez

13' Gran tiro di Perotti, respinto da Curtois

9' Ancora Dzeko innesca Under,  che scappa sulla destra, mette al centro per Edin che appoggia per Florenzi. Il tiro è centrale su Courtois,

7' Spettacolare Dzeko, che manda in porta Under, che colpisce la traversa


3′ Kolarov mette un cross basso per Dzeko che stoppa in area e scarica al centro per Pellegrini che manca il tap-in

PRIMO TEMPO

Ecco la formazionI di Roma e Ral Madrid
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Cristante, Pellegrini; Under, Zaniolo, Perotti; Dzeko
A disp. Mirante, Fuzato, Santon, Mancini, Spinazzola, Diawara, Schick, Kluivert, Antonucci, Defrel
All. Fonseca

Real Madrid (3-5-2): Courtois; Nacho, Varane, Militao; Carvajal, Casemiro, Valverde, Modric, Marcelo; Hazard, Benzema
A disp.: Navas, Fuidias, Odriozola, Isco, Kroos, Bale, Vazquez, Jovic, Vinicius Jr.
All. Zidane

Arbitro: Fabbri (sez. Ravenna)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona
Video

Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona

  • Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa Stuart per le visite mediche

    Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa...

  • Juventus, Dybala e 100 milioni per Neymar

    Juventus, Dybala e 100 milioni per Neymar

  • Sarri preoccupa, ha la polmonite: in dubbio la sua presenza in panchina sabato a Parma

    Sarri preoccupa, ha la polmonite: in dubbio...

  • Balotelli si prende il Brescia: «Non ho paura di fallire»

    Balotelli si prende il Brescia: «Non...

  • Napoli Basket riparte dalla A2: «Riportiamo il club dove merita»

    Napoli Basket riparte dalla A2:...

  • Cristiano Ronaldo e lo spot per un'azienda asiatica: «Mai vista una roba così brutta»

    Cristiano Ronaldo e lo spot per...

  • Brescia, è fatta per Mario Balotelli

    Brescia, è fatta per Mario Balotelli

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT