ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mugello, sorpresa Rossi:
«Ma domani sarà dura»

Mugello, sorpresa Rossi: 
«Ma domani sarà dura»

«Penso a tutti quelli che mi danno del 'bollitò e che dicono che ormai sono vecchio, soprattutto quando faccio schifo e mi convinco che magari hanno ragione, quando invece vado forte i miei pensieri sono più positivi». Valentino Rossi, tornato alla pole position dopo oltre un anno e mezzo di astinenza, si è divertito a scherzare con chi gli domandava cosa avrebbe voluto dire a chi lo considera ormai sul viale del tramonto. Il Gp d'Italia sul circuito del Mugello di domani pomeriggio è un'occasione troppo ghiotta, ma il 'Dottorè preferisce godersi ogni attimo di questa qualifica rimanendo con i piedi per terra nei pronostici sulla corsa: «Ho ancora 2 anni di contratto, quindi ne ho ancora quasi tre da correre e a questo punto della mia carriera voglio godermi questi momenti speciali osservando il pubblico in festa. Sinceramente non mi aspettavo di fare la pole ma con le gomme da qualifica andavo veramente forte. Qui di solito quando si è primi, alla fine c'è sempre qualcuno che ti frega, invece questa volta è andata bene. Questa pole magari invoglierà gli indecisi a venire a vedere la gara, mi aspetto una grande atmosfera. La corsa sarà difficile perché gli altri sono molto veloci - ha proseguito Rossi - però darò il massimo per cercare di salire sul podio, perché quello del Mugello è sempre speciale. Chi temo di più? Le Ducati vanno entrambe forti, hanno un ottimo passo gara, sarà importante avere meno problemi possibile con la gomma anteriore e penso che in questo le Ducati abbiano meno problemi. Ma è velocissima tutta la seconda fila con Iannone, Petrucci e Marquez, quindi non saprei individuare il più pericoloso. L'importante sarà essere in quel gruppo e provarci fino alla fine. Il vero problema è che se usiamo la gomma con la quale siamo sicuri di arrivare fino alla fine andiamo più piano, quindi dovremo valutare se varrà la pena fare una scelta rischiosa o meno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»
Video

Ferlaino, 50 anni di Napoli: «Così sfidai i grandi club»

  • Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

    Koulibaly, finisce la discussione sul ricorso

  • Napoli, Koulibaly in corte Figc per il ricorso

    Napoli, Koulibaly in corte Figc per il...

  • L'allenamento di Balotelli

    L'allenamento di Balotelli

  • Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo dei napoletani

    Cinquant'anni fa Ferlaino, il ricordo...

  • Bellezza e sport: la Napoli City Half Marathon

    Bellezza e sport: la Napoli City Half...

  • Il No Excuses tour del campione di esports senza braccia e gambe

    Il No Excuses tour del campione di esports...

  • Napoli, Ancelotti all'Università Vanvitelli

    Napoli, Ancelotti all'Università...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT