ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Cori razzisti, niente stop. Salvini fa marcia indietro: «Mai stadi chiusi»

Cori razzisti, niente stop
Salvini: «Mai più stadi chiusi»

La passerella dell'ovvio. In cui, ipotizzando qualsiasi soluzione, di fatto non ne hanno individuata neppure mezza. Certo, con gli slogan di sempre: «No al razzismo», «Soffochiamo la violenza» e così via dicendo. Un vertice doveroso, dopo la morte del tifoso prima di Inter-Napoli e l'oltraggio dei cori razzisti a Koulibaly che hanno spinto persino il capo della Fifa, Infantino, a un richiamo ufficiale al nostro calcio. Nuovi stadi, celle di sicurezza, le partite a rischio da vietare in notturna, il ritorno ai vecchi treni speciali che sono stati aboliti nel 99 dopo l'incendio al convoglio che provocò la morte di 4 tifosi della Salernitana. Di tutto, di più, insomma: con il mondo del pallone che ha mostrato compattezza nei confronti del governo che ha convocato questa riunione straordinaria dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»
Video

Juve, Allegri: «Dobbiamo segnare almeno un gol a Madrid, il passaggio del turno dipende da questo»

  • Canottieri - Posillipo il super derby del sabato

    Canottieri - Posillipo il super derby del...

  • Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF90

    Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF90

  • Flamengo, al Maracanà l'emozionante ricordo delle giovani vittime dell'incendio

    Flamengo, al Maracanà...

  • Il Napoli riparte da Zurigo tra shopping e relax

    Il Napoli riparte da Zurigo tra shopping e...

  • Zurigo-Napoli, il commento dell'inviato Roberto Ventre

    Zurigo-Napoli, il commento dell'inviato...

  • Judo road to Tokyo 2020

    Judo road to Tokyo 2020

  • Zurigo-Napoli, l'attesa dei tifosi

    Zurigo-Napoli, l'attesa dei tifosi

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 14 commenti presenti
mariop
2019-01-08 17:43:04
Caro Koulibalì, come era prevedibile con un razzista al governo, non se ne fà niente, perciò convinciti che i cori continueranno, e a S. Siro ci sarà anche il primo corista d'Italia, che è il più becero degli ultrà. Se proprio non riesci a sopportarlo devi andare in un paese più civile della attuale Italia.
Aragorn
2019-01-08 12:34:51
Questi sono i provvedimenti per i cori razziali, Niente sospensioni, niente stadi chiusi, ma solo uno slogan NON AL RAZZISMO. Cosa è cambiato? Niente!!!! In astratto dicono che noi Napoletani possiamo continuare a sentirci i cori razzisti sia contro il K2 che anche quelli di razzimo territoriale tanto nessun provvedimento verrà preso. A che è servito tanto clamore per il tifoso morto, che era disposto a DASPO che nessun giornale o telegiornale hanno detto. Questa è l'italia che schifo.
rebaldo
2019-01-09 13:18:55
E' l'Italia razzista che hanno votato gli italiani! Purtroppo la gente è idiota e quando va a votare non usa la testa ma si fa ingannare dalla pubblicità che questi imbonitorii da strapazzo come Salvini continuano a imbonire ai cittadini. Di politici del genere non abbiamo bisogno e chi li vota è un idiota, non c'è altra parola per definirli!
viva o re
2019-01-08 12:25:36
Ma secondo voi salvini da buon nordico potrebbe mai consentire lo stop della partita per cori razzisti quando sappiamo bene ( dichiarazioni del presidente della juve) che tali cori sono una "catarsi" per i tifosi delle squadre del nord e quindi, per il loro effetto "terapeutico" NON possono essere eliminati o limitati..... i nordici la domenica s'hanna sfucà negli stadi con i cori per offendere, insultare al fine di sentirsi liberati da ciò che gli opprime e così, il lunedì, ricominciare,soddisfatti, sereni ed appagati, un'altra settimana lavorativa....
popolo arrabbbbiato
2019-01-08 12:13:13
fare nulla=creare le condizioni di guerriglia negli stadi. finora qualcuno s'illudeva che una sospensione potesse calmare gli esagitati, ma oggi ,con quanto leggiamo, prevediamo che gli offesi, stanchi e disillusi dalle non decisioni,...............

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT