ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

La Salernitana è pronta a scaricare Alessandro Rosina

La Salernitana è pronta a scaricare Alessandro Rosina

Ora non ci sono più dubbi, il rapporto tra la Salernitana e Alessandro Rosina sembra essersi rotto del tutto. I 217 minuti disputati dopo tredici giornate di campionato spiegano in breve la storia recente dell’ormai ex capitano granata, una storia che non può essere modificata neppure dall’infortunio che l’ha costretto a saltare le prime partite di campionato. Così come non sono bastati nemmeno i venti minuti decisamente brillanti giocati contro l’Avellino nel derby del Partenio. Poco, troppo poco per il numero dieci calabrese.

Soprattutto se si pensa che avrebbe dovuto mettere nel dimenticatoio tutte le delusioni della scorsa stagione. Ed invece le cose non fanno altro che peggiorare. Di partita in partita. L’ennesimo segnale è arrivato sabato scorso contro il Bari. Segnale non dato tanto dai minuti concessigli da Bollini, che tra l’altro non sono stati sfruttati al meglio, quanto dalle parole non esattamente al miele del patron Lotito che pur non facendo nomi ha lasciato intendere in modo chiaro a chi si riferisse. Ma in questa vicenda c’è un problema, anche ingombrante: il contratto. Rosina infatti è legato alla Salernitana per altri due anni e mezzo a cifre “pesanti” per un club di serie B. Uno scoglio che frena e non poco la separazione definitiva.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA



City, il capitano Kompany festeggia il titolo al pub con i tifosi
Video

City, il capitano Kompany festeggia il titolo al pub con i tifosi

  • Donnarumma, la parata e gli insulti (in napoletano)

    Donnarumma, la parata e gli insulti (in...

  • Milan-Napoli 0-0, il commento di Roberto Ventre

    Milan-Napoli 0-0, il commento di Roberto...

  • Milan - Napoli, i pronostici dei tifosi

    Milan - Napoli, i pronostici dei tifosi

  • Milan-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

    Milan-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Mertens, allenamento extra in palestra

    Mertens, allenamento extra in palestra

  • Juve, Del Piero contro Buffon: «Non ho capito l'attacco all'arbitro»

    Juve, Del Piero contro Buffon: «Non ho...

  • Champions, super Juve ma al 97' arriva la beffa su rigore

    Champions, super Juve ma al 97' arriva...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT