ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Serie B, Collegio garanzia: «Stop alla sentenza Pro Vercelli, Novara e Catania»

Serie B, Collegio garanzia: «Stop alla sentenza Pro Vercelli, Novara e Catania»

Stop alla sentenza che ammette Novara, Catania e Pro Vercelli al ripescaggio in Serie B, accolto il ricorso di Ternana, Pro Vercelli e Siena sulla sospensiva cautelare: la decisione il 7 settembre. Lo ha stabilito il Collegio di Garanzia, presieduto da Franco Frattini.

In sostanza, il Collegio di Garanzia, ha accolto l'istanza cautelare invocata dai club di Ternana, Siena e Pro Vercelli (ma anche da Figc, Leghe di A, B e Lega Pro) e per l'effetto, «ha sospeso - si legge nella nota del Collegio - l'esecutività della decisione impugnata», vale a dire la sentenza di Tribunale federale nazionale e Corte d'appello federale della Figc che di fatto riammetteva tra i club con facoltà di ripescaggio anche quelli colpiti negli ultimi tre anni da illecito sportivo o amministrativo, vale a dire Catania e Novara. Stabilendo, inoltre, come data di decisione il 7 settembre. Di conseguenza, la Lega di B ha ritenuto di procedere con i sorteggi in un format a 19 squadre che si terranno lunedì a Milano.

Il Collegio di Garanzia dello Sport chiede la riformulazione delle sanzioni a carico del Frosinone in merito alla gara di ritorno dei play off di Serie B contro il Palermo. È l'effetto della sentenza emessa dal Collegio, presieduto da Mario Sanino, che oggi ha discusso l'istanza presentata dal club siciliano, rigettando la parte di ricorso in cui si chiedeva lo 0-3 a tavolino. I giudici chiedono alla Corte sportiva d'appello della Figc, presieduta da Piero Sandulli, di riunirsi «in diversa composizione» e «ad uniformarsi - si legge nel comunicato - nella comminatoria della sanzione, al principio di diritto espresso in parte motiva», «ritenendo - prosegue la nota dei giudici - non coerentemente sanzionata la condotta evidenziata dalla Csa Figc rispetto alla gravità dei fatti per come descritti in decisione». La sanzione inflitta dalla Csa al club ciociaro è un'ammenda di 25.000 euro, con l'obbligo di disputare due gare con lo stadio 'Benito Stirpè privo di spettatori a causa del comportamento dei suoi sostenitori.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Universiadi, meno 100 giorni all'evento con i campioni olimpionici
Video

Universiadi, meno 100 giorni all'evento con i campioni olimpionici

  • Karnezis presenta il ritiro del Napoli in Trentino

    Karnezis presenta il ritiro del Napoli in...

  • Nazionale, Barella: «Bello e facile giocare con Jorginho e Verratti»

    Nazionale, Barella: «Bello e facile...

  • Futsal, il super derby Napoli-Eboli

    Futsal, il super derby Napoli-Eboli

  • Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

    Italdonne, storico secondo posto nel Sei...

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT