ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve Stabia da infarto: 4-3 al Francavilla. Gialloblù alla fase nazionale dei play-off

Juve Stabia da infarto: 4-3 al Francavilla. Gialloblù alla fase nazionale dei play-off

La Juve Stabia non fallisce, e sia pure con una sofferenza senza fine, al termine di una delle più belle partite del campionato, supera per 4-3 la Virtus Francavilla e stacca il biglietto per la fase nazionale dei play-off. Una gara vietata ai deboli di cuore quella tra gialloblù e pugliesi, con un continuo batti e ribatti, e soprattutto una prova di sofferenza dell’undici di Caserta, costretto come mai quest’anno a giocare in ripartenza dalla compagine di D’Agostino ce conferma sul campo quanto di buono mostrato già a Monopoli, nel primo turno, venerdì scorso. Dieci minuti, e la sfida sembra tutta in discesa per la Juve Stabia. La testa di Melara sulla punizione di Crialese (3’), e la rasoiata di Canotto (10’), portano i gialloblù al doppio vantaggio. A far gioco, però, è la Virtus, che, con Partipilo, chiude la prima frazione con una sola lunghezza di svantaggio. Nella ripresa pugliesi padroni del campo, ma Caserta pesca dal cilindro Berardi che allunga nuovamente dalla distanza (27’). Gara finita? Tutt’altro. Il Francavilla accorcia prima, con Partipilo (32’), e trova persino il pari con Prestia (39’). Ma sono i gialloblù, a tempo scaduto, a trovare il definitivo allungo, con un contropiede di Paponi (43’), che supera in velocità Albertazzi e chiude definitivamente i giochi. "La Juve Stabia c'è - questo lo slogan di Daniele Paponi a fine gara -, dobbiamo essere bravi a gestire certe situazioni, ma abbiamo dimostrato di essere vivi e di poter dire la nostra fino alla fine". Gli fa eco Melara, autore del gol che ha sbloccato la sfida: "E' stata la vittoria del gruppo - spiega l'ex Benevento -, di chi ha giocato dall'inizio, di chi è entrato dopo. In questo momento bisogna saper gestire bene le forze, ed il mister è stato bravissimo. Ci siamo, e vogliamo arrivare fino in fondo".


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Larissa Iapichino oro nel lungo come mamma May: «Pazzesco, avevo i brividi»
Video

Larissa Iapichino oro nel lungo come mamma May: «Pazzesco, avevo i brividi»

  • Il pellegrinaggio dei tifosi del Bologna sul San Luca a sostegno di Mihajlovic

    Il pellegrinaggio dei tifosi del Bologna sul...

  • Coppa d'Africa, la nazionale algerina torna a casa: tifosi in delirio

    Coppa d'Africa, la nazionale algerina...

  • Amichevoli, i 5 gol del Napoli contro la Feralpi Salò

    Amichevoli, i 5 gol del Napoli contro la...

  • I tifosi del Bologna portano in ritiro uno striscione per Mihajlovic

    I tifosi del Bologna portano in ritiro uno...

  • Lo scherzo di Totti è virale: secchiata di riso al matrimonio della sorella di Ilary

    Lo scherzo di Totti è virale:...

  • Roma, Diawara e Veretout a Villa Stuart per le visite mediche

    Roma, Diawara e Veretout a Villa Stuart per...

  • De Ligt si presenta: «Orgoglioso di come mi hanno accolto i tifosi della Juve»

    De Ligt si presenta: «Orgoglioso di...

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT