ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Problemi per De Laurentiis: ricorso
al TAR, Giancaspro rivuole il Bari

Problemi per De Laurentiis: ricorso
al TAR, Giancaspro rivuole il Bari

Mino Giancaspro, ormai ex presidente del FC Bari 1908, torna ad essere protagonista. L'ex numero uno biancorosso, che ritiene di essere ancora l'unico legittimato a gestire lo stadio San Nicola e accusa il Comune di averlo affidato senza l'espletamento di gara pubblica alla nuova società che fa capo ad Aurelio De Laurentiis, ha presentato un ricorso urgente al Tar in cui chiede che i giudici amministrativi emettano un decreto per bloccare l'esordio interno di campionato della squadra biancorossa, previsto domenica contro la Sancataldese.

Secondo quanto riportato da Il Galletto Tv, l'obiettivo di Giancaspro sarebbe far annullare, previa sospensione, gli atti con cui il sindaco Antonio Decaro ha affidato il titolo sportivo alla SSC Bari di De Laurentiis e raggiungere l’annullamento dell’autorizzazione all’utilizzo dello stadio San Nicola, con condanna al risarcimento dei danni subiti e subendi dalla vecchia FC Bari 1908 a causa dei provvedimenti impugnati e del comportamento doloso e colposo del Comune.

Una grana in più per la neonata società pugliese in mano ai De Laurentiis, capace di esordire con il sorriso la scorsa settimana grazie al 3-0 vincente in casa del Messina. Secondo gli ambienti vicini, Giancaspro vorrebbe anche iscrivere la FC Bari 1908 entro fine mese al campionato dilettantistico di Terza Categoria, ma lamenta l’impossibilità a farlo perché in assenza di un impianto di gioco omologato è impossibile l’affiliazione alla Figc.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, folla e ressa di turisti al centro storico
Video

Napoli, folla e ressa di turisti al centro storico

  • Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

    Cagliari-Napoli, il pronostico dei tifosi

  • Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

    Cagliari-Napoli, la vigilia di Roberto Ventre

  • Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena con parrucche alla Malcuit

    Il Napoli ritrova il sorriso: azzurri a cena...

  • Napoli fuori dalla Champions, le battute di Made in Sud

    Napoli fuori dalla Champions, le battute di...

  • L'appello della campionessa di boxe ​senza la cittadinanza italiana

    L'appello della campionessa di boxe...

  • L'amico è non vedente, lui gli racconta il gol di Salah al Napoli ed esultano insieme

    L'amico è non vedente, lui gli...

  • Champions League, Cairo: «Speravo meglio per Inter e Napoli»

    Champions League, Cairo: «Speravo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
marcoferro803
2018-09-20 18:52:01
questi sono i soliti imprenditore con le pezze al sedere all'italiana, un tipo che fatto solo danni e adesso vuole una fetta anche lui dell'affare, sottobanco ovviamente, per lasciare le cose tranquille e togliersi di piedi, perche altrimenti questa cosa qua non avrebbe senso alcuno....

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT