ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, Ancelotti sfida il Liverpool:
«Mettiamo la ciliegia sulla torta»

Napoli, Ancelotti sfida il Liverpool:
«Mettiamo la ciliegia sulla torta»

Inviati a Liverpool

Alla vigilia della gara decisiva per il passaggio agli ottavi di Champions, Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa. «Klopp ha parlato dell'arbitro? Dell'arbitraggio dobbiamo essere preoccupati il giusto anche noi perché se l'arbitro fa danni vai fuori, a me è successo. Ma questo è affidabile ed ha esperienza. Da un punto di vista tattico non so cosa vorrà fare il Liverpool, ma so cosa vogliamo fare noi per vincere questa partita. Abbiamo il conforto pratico della gara di andata che ci ha dato più fiducia. Non so se saremo in grado di ripeterla perché dipende anche dal valore dell'avversario, ma è quello che vogliamo fare. Conosciamo la loro intensità, sopratutto nelle gare interne, ma noi dobbiamo essere concentrati sulle nostre qualità. Proveremo a giocare con intensità altissima per tutto il tempo che potremo. Nel calcio sono entrambe le fasi. Non sottovaluteremo l'avversario perché sappiamo cosa ci giochiamo, abbiamo fatto molto bene il girone, abbiamo dimostrato personalità e convizione, ora tocca fare l'ultimo step».
 


«La Premier è sempre molto competitiva - continua Ancelotti - e il Liverpool ha le carte in regola per vincerla anche se c'è molto concorrenza. Questa partita non è uno spartiacque per sapere quanto è forte la mia squadra, mi dirà solo se possiamo andare avanti in Champions oppure no. Lo straordinario è stato già fatto, la nostra stagione andrà avanti con o senza la Champions al massimo delle nostre possibilità. Anfiled è un grande stadio dove c'è tanta passione e l'atmosfera è bellissima. Giocare qui è molto eccitante, spero che l'ambiente possa caricare in positivo i miei ragazzi. Ci saranno tanti tifosi dei Reds, ma è altrettanto vero che ci saranno 3000 tifosi azzurri. Sarà un testo molto importante perché si decide la qualificazione. La torta è stata fatta, speriamo che uno dei nostri metta la ciliegia. Ogni partita è difficile, quella di Belgrado sarà una partita aperta, tutti vogliono vincere. In questo momento sono concentrato solo sul nostro match».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni
Video

Italdonne, storico secondo posto nel Sei Nazioni

  • Nazionale, Mancini: «Ora le gare contano, cerchiamo risultati importanti»

    Nazionale, Mancini: «Ora le gare...

  • Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con Kessie ci siamo chiariti»

    Milan-Inter, le scuse di Biglia: «Con...

  • Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo all’asilo, se avessi visto mi sarei buttato nella mischia»

    Gattuso: «Kessie-Biglia? Non siamo...

  • Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

    Napoli-Udinese, la voce dei tifosi

  • Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il chanbara

    Universiadi Sandro Cuomo si cimenta con il...

  • Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di Made in Sud

    Salisburgo-Napoli, i commenti dei comici di...

  • Salisburgo-Napoli 3-1, il commento dell'inviato Ventre

    Salisburgo-Napoli 3-1, il commento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
Gigi
2018-12-10 19:00:47
Torta

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT