ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juwara, selfie con l'idolo Koulibaly
e Kalidou gli regala la maglia

Juwara, selfie con l'idolo Koulibaly
e Kalidou gli regala la maglia

È arrivato dal Gambia in Italia nel 2016, su uno di quei barconi della disperazione che ormai nemmeno fanno più notizia. e la sua vita è cambiata grazie al calcio. Musa Juwara non è ancora 18enne ma a Verona tutti parlano bene di lui e del suo talento, tanto da essere inserito negli ultimi mesi nella lista del The Guardian per migliori 60 giocatori nati nel 2001.

Una storia che sembra a lieto fine e un talento tutto da coltivare, ma nel frattempo il giovane Musa ha approfittato del match contro il Napoli per salutare uno dei suoi idoli come Kalidou Koulibaly, senegalese e tra i calciatori africani più rappresentativi in giro per il mondo. Il centrale del Napoli gli ha regalato anche la maglia della doppietta con cui ha di fatto mandato in B il Chievo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Nazionale non vedenti, il gol spettacolare di Gravina contro la Romania
Video

Nazionale non vedenti, il gol spettacolare di Gravina contro la Romania

  • «Forza Napoli», l'urlo di Berlusconi dall'Europarlamento

    «Forza Napoli», l'urlo di...

  • Napoli-Liverpool 2-0, l'esultanza dei tifosi napoletani

    Napoli-Liverpool 2-0, l'esultanza dei...

  • Napoli-Liverpool 2-0: il commento di Roberto Ventre

    Napoli-Liverpool 2-0: il commento di Roberto...

  • Napoli-Liverpool, l'ottimismo dei tifosi azzurri

    Napoli-Liverpool, l'ottimismo dei tifosi...

  • Napoli-Liverpool, la vigilia di Roberto Ventre

    Napoli-Liverpool, la vigilia di Roberto...

  • «Per fermare Lukaku servono dieci banane» Opinionista cacciato in diretta tv

    «Per fermare Lukaku servono dieci...

  • MotoGP, Marquez trionfa a Misano Adriatico

    MotoGP, Marquez trionfa a Misano Adriatico

Prev
Next

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT