ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Cori razzisti, il capo della polizia:
«Stop? Ogni azione ha conseguenze»

Cori razzisti, il capo della polizia:
«Stop? Ci saranno conseguenze»

«Ognuno è libero di assumere le iniziative che crede, ma ad ogni azione corrisponde una conseguenza». Così il capo della Polizia Franco Gabrielli commenta le dichiarazioni del Napoli e dell'allenatore Carlo Ancelotti che si sono detti pronti a fermare le partite in caso di ululati razzisti sugli spalti, dopo quanto avvenuto il 26 dicembre al il difensore partenopeo Koulibaly.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Michel Platini fermato in Francia per corruzione: la carriera in 90 secondi
Video

Michel Platini fermato in Francia per corruzione: la carriera in 90 secondi

  • Toronto, spari tra la folla durante la parata dei Raptors

    Toronto, spari tra la folla durante la...

  • Totti - Spalletti: il gesto dell'ex allenatore della Roma prima delle dimissioni di Francesco

    Totti - Spalletti: il gesto dell'ex...

  • Totti lascia la Roma: «Oggi per me è come morire»

    Totti lascia la Roma: «Oggi per me...

  • Lo show di Totti in conferenza stampa, tra battute e ironia

    Lo show di Totti in conferenza stampa, tra...

  • Totti: «Lascio la Roma, ma non per colpa mia»

    Totti: «Lascio la Roma, ma non per...

  • Europeo Under21, l'Italia vince 3-1 con la Spagna

    Europeo Under21, l'Italia vince 3-1 con...

  • Sarri nuovo allenatore della Juve: cosa ne pensano i tifosi bianconeri?

    Sarri nuovo allenatore della Juve: cosa ne...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
gigioppi
2019-01-15 14:41:05
Si aggiunge anche il sottosegretario Giorgetti. Da Tuttonapoli "Cori razzisti, Giorgetti ad Ancelotti: "Si interroghi sulla responsabilità di far uscire 50mila tifosi". Ma il tecnico ha parlato di "interruzione" Francamente non riesco a capire come certe persone rivestano ruoli politici che obbligherebbe loro a difendere tutti anche e sopratutto le minoranze. Si lodano per il decreto sicurezza o insicurezza e non sono capaci a rendere sicuri gli stadi. Caro sottosegratrio non è Ancelotti che si deve interrogare sulla responsabilità di far uscire 50/60 mila persone dallo stadio ma è lei, il ministro degli interni ed il capo della polizia che dovreste interrogarvi sul perchè negli stadi entrano delinquenti malavitosi e razzisti. Il vostro compito è di impedire che ciò avvenga ma se lo consentite le conseguenze sono solo colpa vostra.
Robin Hood
2019-01-14 21:04:46
e allora a cosa servono i regolamenti... a niente
ebbastmo
2019-01-14 19:57:30
Adesso si spiega perché non fanno niente,hanno paura delle conseguenze
5maggio2002
2019-01-14 17:28:12
Finalmente qualcuno che spiega ad Ancelotti che non può fermarsi quando dice lui la testa e creare problemi di ordine pubblico
sergenteromano
2019-01-14 17:28:10
ricordate qualche anno fa quando cantona diede un calcio a un tifoso che lo offendeva a bordo campo. qui non può accadere perchè i tifosi come gli animali sono chiusi nei recinti! ma ammettiamo che non ci siano barriere secondo questo genio della sicurezza se koulibaly si sente offeso e da un calcio ad un tifoso è giustificato!!!! visto che secondo il garante della sicurezza "ogni azione ha conseguenze"!!!!!!! BRAVO!!!!!!!

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT