ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Napoli, ritornano Ghoulam e Milik. Il responso medico: «Possono allenarsi col gruppo»

Napoli, ritornano Ghoulam e Milik:
«Possono allenarsi col gruppo»

Mattinata di visite a Villa Stuart con protagonisti Arek Milik e Faouzi Ghoulam, i due infortunati del Napoli che hanno ricevuto l’ok per il rientro con il gruppo di Sarri. «Stanno bene, hanno superato con brillantezza tutti i test e sono in ottima condizione fisica e mentale» ha annunciato Alfonso De Nicola, capo dello staff sanitario azzurro che ha seguito i due calciatori a Roma.
 


«Hanno ricevuto l’ok dal professor Mariani. Possono tornare tutti e due a lavorare in gruppo» ha proseguito De Nicola a Radio Kiss Kiss. «Mariani ha confermato che la riabilitazione è completata. Dovranno fare un lavoro di valutazione con il preparatore altetico e cominciare a fare partitine con il gruppo, prima blande e poi più impegnative».

Ora si aspetta dunque solo il rientro effettivo dei due, prima da integrare con i compagni e poi in partite ufficiali. «Di solito i tempi di recuperano superano i cento giorni per rientrare effettivamente in campo. Spero che tornino in campo quanto prima, ma con le previsioni bisogna stare sempre attenti: può succedere sempre un piccolo imprevisto che ritarda il ritorno in campo».

 
 

Visita di controllo: ok 👍 Forza @ghoulam.faouzi 💪🏽 💙 #ForzaNapoliSempre

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli) in data:


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi
Video

Hamsik via da Napoli, la parola ai tifosi

  • Napoli, il matrimonio di Tonelli a Cefalù

    Napoli, il matrimonio di Tonelli a...

  • Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado resto»

    Sarri-Rivieccio: «Se me ne vado...

  • La notte del maestro, la pazza diretta di Bobo Vieri negli spogliatoi

    La notte del maestro, la pazza diretta di...

  • Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara: «Hai rotto il c***»

    Totti perde la pazienza con Ciro Ferrara:...

  • De Magistris: Hamsik merita la cittadinanza onoraria

    De Magistris: Hamsik merita la cittadinanza...

  • De Magistris: da tifoso mi auguro che Sarri resti

    De Magistris: da tifoso mi auguro che Sarri...

  • Immobile apre Football Leader: che dolore non andare al Mondiale

    Immobile apre Football Leader: che dolore...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
salvio389
2018-01-15 18:31:05
L'articolista non e'a conoscenza che alla Villa Stuart si e'presentato anche Inglese a cui il Dott.Mariani gli ha diagnosticato una lieve distorsione al ginochhio.Ma non e'stato sottoposto ancora alle visite mediche della Societa'?
crescenzo.stanziano
2018-01-15 15:55:30
Ottima notizia per i due infortunati anche se bisogna aspettare ancora piu di un mesetto per vederli in campo. Intanto concentriamoci sull'acquisto di Verdi, sperando che non ci siano intoppi, anche Deulofeu ha dimostrato ottime qualita'. Penso inoltre che bisogna subito prendere Perin e non aspettare che qualcun'altro ce lo soffi come è già successo in passato con altri giocatori.
felipe
2018-01-15 14:32:32
Il dott. De Nicola lo sa perfettamente: i tempi di recupero NON si possono conoscere. Dipendono da numerosi fattori, anche personali. Continuo a sostenere che i due calciatori giocheranno una intera partita solo nelle ultimissime gare di Campionato, e torneranno come prima SOLTANTO nel prossimo Campionato. Pertanto, urgono rinforzi per questo girone di ritorno.
boboperfetto
2018-01-16 02:44:34
Non c'è peggior sordo di chi non vuole intendere. Queste cose le sanno benissimo gli addetti ai lavori ma, continuano a ignorarle. Al Dela le cose stanno bene così, un piazzamento in C.L. e via ad incassare i diritti per la partecipazione. Lo scudetto non lo nomina, perchè, non lo vuole. Sarebbe la sua rovina e, forse, quella del Napoli. Ricordiamoci il crack del dopo Maradona e gli anni bui che ne seguirono. Ne vale la pena?
alfio2
2018-01-16 11:12:55
Una volta sono d'accordo. Questi sono tecnicamente guariti, ma per riprendere il ritmo devono fare almeno un mese o forse due di allenamento e poi possono giocare a partire da una mezzora. E non è detto che tornino come prima. Piuttosto il presidente non è contento se non fa un film su ogni cosa che fa. Ma la domanda giusta è perchè Chiesa, Verdi, Pellegrini eccetera, insomma la meglio gioventù li hanno gli altri e non Noi?. Perchè loro sono cresciuti in ambienti che valorizzano i giovani. perchè il Napoli non fa altrettanto? Eppure ha avuto più di dieci anni per buttare le basi per un discorso del genere. Coltivare un giovane in casa ti garantisce innanzitutto l'attaccamento alla bandiera e ai colori sociali. E poi molto altro ancora...

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT