ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve, Inter e Napoli: si fa sul serio
Ecco le vere sfide del campionato

Juve, Inter e Napoli: si fa sul serio
Ecco le vere sfide del campionato

Dopo le due prove generali la stagione entra nel vivo. Le big si preparano ad affrontare un ciclo di 7 gare in quattro settimane tra campionato e coppe. Sabato la serie A riparte con le tre candidate allo scudetto in campo: la Juve e l'Inter, come da pronostico in testa alla classifica, giocano contro la Fiorentina al Franchi e l'Udinese al Meazza; il Napoli, che ha bruciato per un errore di Koulibaly l'occasione di tornare da Torino con un buon punto dopo una clamorosa rimonta da 0-3 a 3-3, ospita la Samp reduce da due pesanti sconfitte. Nei primi 180' si sono visti un po' dovunque cantieri aperti, con punteggi eccezionali (gli azzurri, ad esempio, hanno segnato 7 gol e ne hanno subiti 7) e partite in cui le difese sono apparse scarsamente reattive, come è accaduto in Juve-Napoli e nel derby di Roma, finito con un pareggio e sei pali. I numerosi cambi di guida tecnica hanno inciso su questo avvio, laddove per il Napoli (al secondo anno con Ancelotti) c'è da registrare la difficoltà ad adattarsi al 4-2-3-1, terzo modulo in un anno. Brillante il Torino di Mazzarri, grazie all'anticipato inizio di preparazione per conquistare la qualificazione in Europa League, poi sfumata: nella seconda coppa europea vi saranno soltanto Lazio e Roma. Verdi sarà la carta in più per i granata: ha voglia di riscatto dopo la deludente esperienza napoletana. La fase di rodaggio ha riguardato anche gli arbitri: al di là delle nuove regole sul fallo di mano, dure da digerire, c'è la necessità che vi sia piena sinergia tra chi è in campo e chi al Var.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Serie A, Inter sola in testa alla classifica
Video

Serie A, Inter sola in testa alla classifica

  • Napoli-Sampdoria 2-0, le voci dei tifosi all'uscita dallo stadio

    Napoli-Sampdoria 2-0, le voci dei tifosi...

  • Napoli-Sampdoria, l'attesa dei tifosi davanti al nuovo stadio San Paolo

    Napoli-Sampdoria, l'attesa dei tifosi...

  • Freediving apnea: Molchanov eguaglia il suo record, scende a 130 metri

    Freediving apnea: Molchanov eguaglia il suo...

  • L'Aru consegna i nuovi spogliatoi, il siparietto tra De Luca e De Laurentiis allo stadio San Paolo

    L'Aru consegna i nuovi spogliatoi, il...

  • Volley, esordio ok per Italia agli Europei: 3-0 al Portogallo

    Volley, esordio ok per Italia agli Europei:...

  • “Diego Maradona”, la clip in anteprima del docufilm di Asif Kapadia

    “Diego Maradona”, la clip in...

  • Stadio San Paolo, la guerra dei video: spogliatoi in condizioni disastrose, il video del club

    Stadio San Paolo, la guerra dei video:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
GiulianoFornari
2019-09-09 20:21:57
Calendario dell'Inter molto più agevole di quello del Napoli , tra un mese potrebbe essere già in fuga. Il restyling del San Paolo potrebbe costare caro anche alla squadra.
peppos
2019-09-09 10:46:06
Se il Napoli non riesce a registrare il centrocampo assegnando compiti precisi ai Zeliski e Fabian in sinergia con Elmas, la difesa andrà sempre in affanno, a dispetto dell'accoppiata troppo esaltata Manolas Kulibaly, poi, mettici ogni tanto la cappellata di rito annuale di Kuly ed i sogni cominciano a diradarsi.Per domenica, mi rccomando di non farci bucare dal solito prepensioante conterraneo di Castellammare.
misogino
2019-09-09 10:24:31
ma perché fino a ora abbiamo pazziato? Uno scontro diretto è stato perso ma di cosa stiamo parlando?

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT