ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

La Roma non cede a De Laurentiis:
Manolas non è in vendita

La Roma non cede a De Laurentiis: 
Manolas non è in vendita

Non è la prima volta che Aurelio De Laurentiis punge la Roma con dichiarazioni al vetriolo che hanno l’obiettivo di suscitare una reazione. Il motivo del contendere si chiama Kostas Manolas ambito dal club partenopeo che, però, non sarebbe disposto a pagare la clausola di 36 milioni di euro: «Dobbiamo capire a che prezzo acquisirlo, perché parliamo di un calciatore che inizia ad avere la sua età e che diventa un vuoto a perdere perché poi non lo puoi rivendere. Ci sto ad investire del denaro, ma la clausola deve essere abbassata perché se si abbina allo stipendio altissimo del calciatore è chiaro che siamo troppo alti», ha detto il presidente del Napoli a Radio Kiss Kiss. 

LA REAZIONE
Dichiarazioni che a Trigoria sono state accolte con distacco, nessuno è disposto a scatenare una battaglia dialettica con De Laurentiis. Ciò che emerge dalla Roma è che non c’è la volontà di abbassare la clausola rescissoria di 36 milioni, tanto meno dopo le parole del patron del Napoli. Al momento il greco non è in vendita, ma se qualcuno è intenzionato ad acquistarlo allora basta che verserà il denaro previsto e potrà portarsi a casa il calciatore. Un discorso che non vale solo per il Napoli, ma per tutti i club che sono interessati al centrale. L’interesse della Roma è mettere a bilancio entro il 30 giugno i soldi della cessione del greco totalizzando una plusvalenza di circa 30 milioni. Poi Petrachi penserà agli acquisti: sul piatto c’è Diawara che potrebbe sbarcare a Trigoria già a luglio e anche Dries Mertens. L’olandese piaceva all’ex ds Monchi che ha provato a intavolare una trattativa con il Napoli la scorsa stagione, ma senza ottenere risultato. Tutto dipende dall’affare Manolas, se dovesse sbloccarsi potrebbe arrivare il via libera a trattare per i due calciatori del Napoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






Napoli Basket, sconfitta alla prima
Video

Napoli Basket, sconfitta alla prima

  • ISL cala il sipario alla Scandone

    ISL cala il sipario alla Scandone

  • Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda Castagnetti

    Federica Pellegrini saluta Napoli e ricorda...

  • ISL Federica Pellegrini alla Scandone

    ISL Federica Pellegrini alla Scandone

  • Scandone lo show dalla ISL

    Scandone lo show dalla ISL

  • Milan, in salita la pista Spalletti

    Milan, in salita la pista Spalletti

  • Funerali Squinzi, Cairo: «Grande persona, ha fatto il bene del calcio e del ciclismo»

    Funerali Squinzi, Cairo: «Grande...

  • Funerali Squinzi, Bettini: «Grande uomo, con lui cresciuti come uomini e poi come atleti»

    Funerali Squinzi, Bettini: «Grande...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
luigipetagna@tiscali.it
2019-06-22 08:31:06
Scommetto che non arriveranno né Rodríguez, né Manolas, né Zapata. .Come negli ultimi anni più di 100 nomi, ma poi nessuno acquistato. Attento De Laurentis, ti ritroverai uno stadio vuoto come lo scorso anno e solo 7. 000 spettatori. I tifosi del Napoli non vogliono più essere presi in giro. Un saluto a tutti.
Aragorn
2019-06-20 11:51:14
Se nell'affare fa entrare Diawara allora si. Ma Mertens deve restare a napoli.
rondine123
2019-06-20 08:48:36
DL, grazie di quello che fai,NON spenderei un cent, puoi fare quello che vuoi, loro hanno santi....ARBITRI,em palazzo, noi abbiamo ONESTA,che oggi questa parola e barzelletta
antonpet
2019-06-19 20:51:14
L’ho già detto nel commento alle dichiarazioni di De Laurentis ed era logico aspettarsi le reazioni della Roma. Non capisco Aurelio dove vuole arrivare.... Manolas è un diversivo per un’altro giocatore? Pensa che non sia adatto al Napoli? Vuole cercare di prendere per la gola la Roma che deve realizzare 30 ml di plusvalenza entro il 30 giugno? E se tira troppo la corda non pensa che qualche altro club possa inserirsi? O forse si è già accordato col greco che non accetterà altre destinazioni se non Napoli per cercare di fare scendere il prezzo? Il fatto che Manolas non abbia risposto alla frase di De Laurentis riguardo al suo carattere mi fa pensare che sia una sceneggiata già preparata! Vedremo cosa accadrà fino al 30 giugno....

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT