ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Mercato Napoli. Maksimovic, braccio di ferro: non bastano 28 milioni

Maksimovic, braccio di ferro:
non bastano 28 milioni Commenta

Il Toro resiste per Maksimovic e rispedisce al mittente l'offerta del Napoli. Una frenata brusca, quindi, sulla conclusione positiva dell'affare. Ieri, invece della fumata bianca, di fatto si è registrata una nuova frizione tra Napoli e Toro: il club azzurro ha offerto 25 milioni più bonus (più o meno 28 milioni) e ha dato anche la disponibilità al prestito di Valdifiori, gradito al Toro, e un'offerta economica un po' più bassa. La valutazione di Cairo resta, però, quella di 30 milioni: il presidente del Toro è partito con una sua idea ben precisa, quella di venderlo in Premier League sperando fino all'ultimo nell'inserimento del Chelsea. E poi non gli è andato giù il comportamento di Maksimovic che ha lasciato la squadra alla vigilia del match di Coppa Italia contro la Pro Vercelli e non si è più visto al campo d'allenamento del Toro. Ma il Napoli oltre la sua offerta non intende andare ed è così ripartito il gioco delle parti.

Una trattativa lunga, estenuante, tortuosa, molto complicata: in questa sessione di mercato estiva si è riproposta la stessa situazione di gennaio scorso e della scorsa estate con il muro contro muro tra De Laurentiis e Cairo. Maksimovic è l'obiettivo individuato da tempo per la difesa, il rinforzo ideale per migliorare il tasso tecnico del reparto: la sua importanza è ancora maggiore in questo momento in cui Sarri ha gli uomini contati nel reparto arretrato per le condizioni fisiche di Tonelli (ancora fuori gioco per infortunio) e per la partecipazione di Ghoulam e Koulibaly a gennaio alla Coppa d'Africa. In più c'è Albiol in scadenza di contratto e che non è intenzionato a rinnovare: la stagione quindi parte con molti punti interrogativi in difesa. Proprio il tecnico ha ribadito l'esigenza dell'acquisto di un difensore nel dopo partita contro il Milan, facendone esplicita richiesta.

La corsa fino al gong del mercato, previsto per domani alle 23, sarà ancora per il difensore serbo che ha rotto con il Torino e con il tecnico Mihajlovic. Ormai un separato in casa a tutti gli effetti, il club granata rischierebbe di ritrovarselo ancora in organico e a quel punto sarebbe necessario trovare un punto d'intesa e occorrerà di fatto ricucire il rapporto tra il difensore serbo e il club. Cairo e De Laurentiis hanno posizioni ben precise che finora sono state smussate di poco o nulla, tanto è vero che Maksimovic non si è ancora mosso dal Toro. Petrachi, il ds granata, ha detto a Sky: «Al Napoli piace moltissimo Maksimovic, ora mancano pochi giorni. Vediamo quanto poi tengono al giocatore, viceversa... Dev'essere qualcosa che deve accontentare tutti».

Chiara la posizione del Torino e ribadita per l'ennesima volta: il serbo si muove solo a condizioni ben precise. Il club azzurro ha sempre potuto fare leva sulla volontà di Maksimovic di trasferirsi in azzurro, Napoli destinazione da sempre preferita. Contatti, telefonate, incontri e incroci: da una parte il ds azzurro Giuntoli, dall'altra Petrachi del Toro, in mezzo l'agente Ramadami che ha cercato di far trovare un punto d'intesa alle due società ma ieri è arrivato un altro segnale negativo.

Il Toro continua a fare muro, il tempo stringe, trattativa più complicata dopo l'ennesimo no del Torino ma non ancora chiusa, ci sono ancora due giorni di tempo. Operazione fondamentale per il Napoli che insegue un difensore, il ds Giuntoli sta lavorando anche su soluzioni alternative. Un tentativo di recente è stato fatto per Mangala, il francese del Manchester City: ostacolo duro l'ingaggio del difensore, oltre alla valutazione del City che lo acquistò per 40 milioni dal Porto. Sondaggi per Criscito e Caceres, situazioni che si sono raffreddate e adesso si è inserita l'Inter. La Samp ha cercato Chiriches ma il Napoli ha risposto no perchè il rumeno è più che mai incedibile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo spunta un dettaglio intimo anche su CR7
Video

Scandalo Chiellini, nel selfie con Ronaldo spunta un dettaglio intimo anche su CR7

  • Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti. In Champs ho tifato Napoli»

    Grassi: «Penso al Parma ma sogno Ancelotti....

  • Calcio, Panchina d'Oro 2018 a Massimiliano Allegri

    Calcio, Panchina d'Oro 2018 a...

  • Mancini: «Italia guarita? Non è mai stata malata»

    Mancini: «Italia guarita? Non è...

  • Pino Taormina, il punto da Coverciano

    Pino Taormina, il punto da Coverciano

  • La notte di nera di Higuain: ecco il messaggio dei napoletani

    La notte di nera di Higuain: ecco il...

  • Milan-Juve, la rabbia di Higuain mentre attraversa la zona mista

    Milan-Juve, la rabbia di Higuain mentre...

  • Gattuso: «Reazione Higuain? Troppa pressione, deve essere più lucido»

    Gattuso: «Reazione Higuain? Troppa...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
goodfellow
2016-08-30 18:21:49
questa telenovela èdurata anche troppo. L'anno scorso Cairo voleva 25 milioni, ora ne vuole 30. Per me se lo può pure tenere.
Amundsen
2016-08-30 16:52:37
Maksimovi serve (purtroppo...) ma questa storia è da voltastomaco. Ci siamo lamentati di Higuain, forse più per la forma che per la sostanza, poi Icardi ha preso per i fondelli tutti quanti, ora Maksimovi fa....Koulibaly. Sarà vero che Cairo gli aveva promesso di essere ceduto entro questa estate, e Cairo è un altro...campione, ma i contratti sono contratti. E' anche vero che se Maksimovic serve, allora ADL è bene che finisca questa tiritera e paghi i 30 milioni e basta, appunto perché Maksimovic serve. Davanti a questo, la morale non conta più evidentemente, parlano solo i soldi.
partenopeo7
2016-08-30 13:52:00
sono d'accordo cn i 4 commenti precedenti- questo centrale se lo tenga pure il non furbissimo cairo ..(.quale offesa peggiore per lui ??e ci farà sapere come si trova...con il separato in casa) oppure lo dovrà dare al chelsea per la metà di quello che chiede al napoli- è proprio un genio ! // sono anche d'accordo nel "rivalutare" chiriches (è nella mia lista del napoli prossimo venturo quello "grande" ) e cmq ..è vero che non si trovano con facilità forti difensori in giro ...ma in 2 mesi (che sono passati) si trovano ..con difficoltà ....!!!! ma si trovano !
OPTIMIST47
2016-08-30 13:17:01
Ma il Presidente lo lasciasse a Torino! Basta sta continua telenovela solo per alzare ogni volta il prezzo! 10 no 15, 15 no 20, 20 no 25, 25 no 30! ma ne vale la pena? e vale tanto questo calciatore?
felipe
2016-08-30 12:41:31
E' un pallino fisso di Sarri, l'allenatore che dice che non fa mai nomi al suo Presidente....I limiti di Sarri sono questi: vuole allenare i giocatori che già conoscono il suo "credo" calcistico. "Credo" che Gabbiadini non è riuscito mai ad assimilarlo. Pertanto Sarri, al posto di Ancelotti, avrebbe chiesto di scambiare il Bayern con l'Empoli.....Provincialismo calcistico! Milik è stato fortunato: ci fosse stato Higuain in squadra avrebbe giocato soltanto le amichevoli pre-campionato. Sarri è stato costretto a farlo giocare, pur di non vedere Gabbiadini in campo. Quando si dice l'empatia....

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT