ACCEDI AL Il Mattino.it


oppure usa i dati del tuo account

Milik e la media gol, l'oro di Napoli:
meglio di Ronaldo, Higuain, Icardi

Milik e la media gol, l'oro di Napoli: 
meglio di Ronaldo, Higuain, Icardi

La sua media gol in campionato (una rete ogni 98 minuti) è la migliore, più alta di quella di Cristiano Ronaldo e senza rigori i due sarebbero alla pari in serie A come numero di reti, Cr7, infatti, ne ha segnati quattro del bottino totale di 14. Milik si è ripreso in pieno il ruolo di centravanti di una big, come il Napoli: a suon di gol ha allontanato lo scetticismo per il periodo di difficoltà tra ottobre e novembre. Ed è più avanti di Icardi e Higuain, sia come media che come numero di gol realizzati in campionato. Sta ripagando nel migliore dei modi la fiducia del club azzurro che non l'ha mai messo in discussione e del tecnico Ancelotti che ne ha calibrato l'impiego proprio per portarlo gradualmente al top della condizione.

IL BOMBER AZZURRO
Con il gol in coppa Italia ora è quota undici con Mertens è quello che ha segnato di più in questa stagione in maglia azzurra. Si è sbloccato anche nelle coppe dopo il digiuno in Champions League e da febbraio avrà l'opportunità di lasciare il segno anche in Europa League. Arek è più in forma dell'attacco, al momento quello realmente insostituibile, la prima punta che può permettere al Napoli di Ancelotti sia di esprimersi con il gioco palla a terra che con i cross dal fondo. Milik è in grande condizione e ha ritrovato piena fiducia nelle sue potenzialità: ora che gioca con continuità il suo rendimento è sensibilmente migliorato. «Sono molto contento di iniziare il nuovo anno con un gol e una vittoria importante per la squadra che ci permette di passare al prossimo turno di coppa Italia», il suo commento su Instagram.

A QUOTA 25
Il primo guizzo del 2019, la rete numero 25 in maglia azzurra in 61 presenze. Un anno che vuole godersi fino in fondo dopo le prime due stagioni sfortunatissime caratterizzate dalla doppia operazione ai legamenti del ginocchio, prima il sinistro e poi il destro. La Lazio già nel mirino, domenica sarà di nuovo al centro dell'attacco e Ancelotti attende di recuperare Mertens dalla distorsione alla caviglia visto che Insigne è squalificato. Alla squadra di Simone Inzaghi ha già segnato all'andata, il suo primo gol stagionale nella partita di esordio all'Olimpico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO








Stramaccioni come Trapattoni e Malesani: il suo sfogo in Iran è virale
Video

Stramaccioni come Trapattoni e Malesani: il suo sfogo in Iran è virale

  • Dazn su Sky, c'è l'accordo: il nuovo canale si vedrà nella numerazione dal 200 in poi

    Dazn su Sky, c'è l'accordo:...

  • Verso Fiorentina-Napoli, i temi della partita con Bruno Majorano e Roberto Ventre

    Verso Fiorentina-Napoli, i temi della...

  • Torna il campionato, il pronostico dei tifosi del Napoli

    Torna il campionato, il pronostico dei...

  • Fiorentina-Napoli, la vigilia dell'inviato Roberto Ventre

    Fiorentina-Napoli, la vigilia...

  • Juventus, Sarri non ci sarà né con il Parma né con il Napoli

    Juventus, Sarri non ci sarà né...

  • Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del Barcellona

    Neymar, il Psg rifiuta l'offerta del...

  • Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa Stuart per le visite mediche

    Napoli, l'arrivo di Lozano a Villa...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

FORMULA1

ALTRISPORT